menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
082139_Cerioli

082139_Cerioli

LAmministrazione Sorvillo intitola una strada al Santa Paola Elisabetta Cerioli

Sparanise - L'amministrazione comunale guidata dal sindaco Mariano Sorvillo, con apposita delibera di giunta comunale n° 69 del 30 maggio scorso, ha stabilito di intitolare una strada cittadina a Santa Paola Elisabetta Cerioli. La decisione, presa...

L'amministrazione comunale guidata dal sindaco Mariano Sorvillo, con apposita delibera di giunta comunale n° 69 del 30 maggio scorso, ha stabilito di intitolare una strada cittadina a Santa Paola Elisabetta Cerioli. La decisione, presa su proposta del vice sindaco Giancarlo L'Arco, che si è fatto portatore di una richiesta avanzata da numerosi cittadini di Sparanise, va a colmare un vuoto e rende il giusto onore e riconoscimento alla fondatrice dell'Istituto della Sacra Famiglia, al secolo Costanza Cerioli, le cui suore sono presenti ed operano attivamente nell'Istituto Padre Giovanni Semeria da circa 80 anni. La nuova strada, che non aveva precedente denominazione, si chiamerà perciò Via Paola Elisabetta Cerioli e si trova all'incrocio di via Martiri 22 Ottobre, giusto di fronte all'Istituto Semeria.. "Come segno di riconoscenza e gratitudine per il preziosissimo lavoro svolto, prima per sostenere ed aiutare le orfanelle ospiti nell'Istituto Semeria fino a qualche decennio fa, e poi nella formazione e nell'educazione di migliaia di studenti dell'asilo e delle elementari, era giusto, oltre che doveroso - ha spiegato il vice sindaco L'Arco - intitolare una strada alla fondatrice dell'Istituto della Sacra Famiglia. Le suore, guidate dalla Madre Superiora Suor Bonaria, sono sempre presenti nella vita della città, nell'educazione dei figli di Sparanise e sono costantemente disponibili nel favorire momenti di aggregazione sociale e culturale. E' grazie alla loro opera quotidiana che è ancora possibile portare avanti l'Istituto Semeria e noi, come amministrazione comunale, ci sentivamo in dovere di ringraziarle tutte".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento