menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
145402_Ilva-di-Taranto

145402_Ilva-di-Taranto

Operaio morto all'Ilva di Taranto: ci sono tre indagati

Portico di Caserta - Sono tre, al momento, le persone iscritte nel registro degli indagati per l'infortunio mortale sul lavoro avvenuto giovedi' scorso all'Ilva di Taranto. A perdere la vita Angelo Iodice, 54 anni, di Portico di Caserta, socio...

Sono tre, al momento, le persone iscritte nel registro degli indagati per l'infortunio mortale sul lavoro avvenuto giovedi' scorso all'Ilva di Taranto. A perdere la vita Angelo Iodice, 54 anni, di Portico di Caserta, socio della Global Costruzioni, ditta impegnata nei lavori di ripristino dei binari nel reparto dell'acciaieria 1 del siderurgico dove nei giorni precedenti in un incidente erano cadute 200 tonnellate di ghisa. L'ipotesi di reato e' omicidio colposo e omissione dolosa di misure antinfortunistiche. L'inchiesta e' condotta dal pubblico ministero Remo Epifani che ha disposto l'autopsia sul corpo della vittima prevista per lunedi' pomeriggio ad opera del medico legale Marcello Chironi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento