menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sica: 'Continuano le vacanze della Maggioranza consiliare nel completo abbandono del Comune'

Pietravairano - "Evidentemente sarà stato per concedere ai concittadini la possibilità di ammirare le stelle cadenti che, questa superba amministrazione, ha lasciato al buio l'intero paese nella notte, appunto, del 10 agosto ? Siamo costretti a...

"Evidentemente sarà stato per concedere ai concittadini la possibilità di ammirare le stelle cadenti che, questa superba amministrazione, ha lasciato al buio l'intero paese nella notte, appunto, del 10 agosto ? Siamo costretti a ribadire l'inesistenza e l'inconsistenza della maggioranza consiliare che, come sempre, è assente sotto ogni punto di vista. Questi signori si beano e si riempiono la bocca di cave, teatro tempio, giri in elicottero, sfilate e quanto altro di inutile e inconsistente possa esistere mentre il paese versa in condizioni disastrose, al limite della decenza. Un paese abbandonato a se stesso, dove in ogni luogo si possono ammirare cumuli di immondizia. Mi chiedo se questo non sia inquinamento e disastro ambientale più dei teorici rischi da sempre sbandierati. Abbiamo preso atto che, i signori della maggioranza reputano tutti i tecnici del nostro paese non idonei e/o non all'altezza (per così dire) visto che hanno nominato, come responsabile dell'ufficio tecnico, un ingegnere esterno. Abbiamo denunciato lo scempio attuato nel cuore del centro storico con l'insano intervento di rimozione del basolato lavico. Abbiamo sopportato, anche se da sempre denunciato, che in questo periodo di crisi, dove molti concittadini non riescono ad arrivare a fine mese, si continua a sperperare denaro della collettività permettendo ad alcuni dipendenti di poter avere il doppio stipendio.Stiamo assistendo ad una continua distruzione del tessuto socio-economico del nostro Paese. Mi chiedo, a questo punto, cosa altro sapranno fare per finire di distruggere Pietravairano?Questa amministrazione è stata capace di sperperare, da subito, oltre 500.000,00 ? avuti in dote dalla precedente amministrazione in feste oscene, banchetti e acquisti discutibili mentre hanno da sempre lasciato senza acqua e luce tratti sempre più vasti del territorio. Devo ammettere che, pur se certo dei danni che avrebbero creato al nostro Paese mi hanno stupito. Si, sono andati ben oltre le nostre peggiori previsioni infatti, questi amministratori, si sono dimostrati più dannosi di un terremoto, di una calamità di un male incurabile. Nonostante i vari problemi ed esigenze del Paese l'unica cosa che gli riesce benissimo è beccarsi come galli canterini. L'unica nota positiva è che, tra pochi mesi, potranno continuare le loro ferie senza poter, però, fare altri danni alla collettività".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento