menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
061626_casalesi_antonio_iovine_arresto_07

061626_casalesi_antonio_iovine_arresto_07

Appello del pentito Iovine: 'Collaborate con magistrati'

Santa Maria Capua Vetere - Dall'ex primula rossa della camorra e neo collaboratore di giustizia, Antonio Iovine, arriva un appello affinché altri boss inizino ad aiutare l'opera dei magistrati. "Riflettevo sulla necessità di appartenere o meno a...

Dall'ex primula rossa della camorra e neo collaboratore di giustizia, Antonio Iovine, arriva un appello affinché altri boss inizino ad aiutare l'opera dei magistrati. "Riflettevo sulla necessità di appartenere o meno a un clan che magari non esiste più - ha detto Iovine collegato in videoconferenza con l'aula del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (Caserta) - e sul fatto che sarebbe bene che tutti quelli che mi conoscono, e sanno che sono una persona razionale, seguissero l'esempio che sto dando".
Poi l'ex boss ha spiegato la sua decisione di iniziare a collaborare "per spingere anche gli altri a farlo. Prima di rilasciare un verbale ne ho parlato con le guardie carcerarie". Ha poi invitato "tutti quelli che mi sono stati vicini e hanno commesso questi reati assieme a me, a parlare con i magistrati". Iovine ha detto di aver compreso, fin dalla latitanza, che il gruppo criminale di cui era a capo "non aveva un futuro", convincimento che poi si è rafforzato nel corso della detenzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Furgone contro camion sull’Appia: muore autista

  • Cronaca

    "Amianto interrato", sequestrato complesso residenziale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento