menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Izzo con Schiappa in Regione Campania per il rilancio del litorale domizio

Cellole - Monitorare il territorio e regolamentare le attività commerciali e balneari: è questo il primo passo per il rilancio economico del litorale domizio. E' quanto emerso dall'incontro cui ha partecipato il sindaco di Cellole, Aldo Izzo...

Monitorare il territorio e regolamentare le attività commerciali e balneari: è questo il primo passo per il rilancio economico del litorale domizio. E' quanto emerso dall'incontro cui ha partecipato il sindaco di Cellole, Aldo Izzo, questo pomeriggio in Regione Campania. Erano presenti alla riunione anche il presidente del consiglio regionale, Paolo Romano, il colonnello della Guardia di Finanza, il sindaco di Mondragone Schiappa e quello di Sessa Aurunca Tommasino. Nel corso della riunione sono stati presi una serie di accordi tra le istituzioni volte a regolamentare le attività commerciali e balneari presenti sull'intero litorale domizio in maniera sinergica tra le istituzioni locali. Sarà compito dei sindaci far rispettare le regole. Nello stesso tempo la Regione Campania si è fatta carico di mettere a disposizione gli strumenti necessari per rilanciare la zona sotto il punto di vista economico e turistico. "Ci siamo aggiornati a giugno. Ci sono sicuramente buone intenzioni per il rilancio del territorio. E' emersa l'intenzione di regolamentare le attività presenti sulle località balneari per cercare di venire incontro a tutti gli operatori in modo tale che venga meno la concorrenza sleale e l'abusivismo", ha dichiarato il sindaco Izzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento