Lunedì, 21 Giugno 2021
Politica

Cobianchi (Fli) interpella sindaco su disagi automobilsti via Roma

Caserta - "Il sottoscritto Luigi Cobianchi, nella qualità di Capogruppo Consiliare di "FLI – Futuro e Libertà per l'Italia", PREMESSO CHE-numerosi Cittadini hanno segnalato allo scrivente il grave disagio arrecato dall'obbligo di svoltare a destra...

"Il sottoscritto Luigi Cobianchi, nella qualità di Capogruppo Consiliare di "FLI - Futuro e Libertà per l'Italia", PREMESSO CHE-numerosi Cittadini hanno segnalato allo scrivente il grave disagio arrecato dall'obbligo di svoltare a destra, che incontra chi, proveniente da piazza Dante, imbocca via Cesare Battisti, all'intersezione, su piazza gen. Amico, con via Roma; detto obbligo impone, anche a coloro che non sono diretti al viale Vittorio Veneto, bensì, per l'appunto, a via Roma - strada strategica, non fosse altro per la presenza di ben rinomati plessi scolastici - di effettuare un vero e proprio periplo, imboccando viale Vittorio Veneto, poi viale Ellittico, quindi la sottovia Carlo Vanvitelli, la sottovia Maria Amalia di Sassonia, il viale della Libertà, piazza gen. Amico e, finalmente, via Roma;CONSIDERATO CHE-al di là del disagio arrecato, quest'inutile imposizione - che non trova alcuna giustificazione su un piano logico - determina un immotivato aumento del percorso da compiersi, che incide negativamente sul traffico veicolare;-lo stato di cose appena descritto spinge gli automobilisti ed i motociclisti a non rispettare l'obbligo di svolta, ciò che determina un netto contrasto nell'azione dell'Amministrazione Comunale rispetto alle indicazioni chiare e nette date dal Legislatore - così come meglio precisate in apposite Circolari Ministeriali - il Quale, nel demandare agli Enti Locali la disciplina del traffico veicolare sulla rete stradale di propria giurisdizione e competenza, raccomanda di evitare l'adozione di provvedimenti vessatori, capaci, per l'appunto, di indurre il Cittadino a non rispettare la prescrizione, incorrendo in sanzioni;-ciò in disparte, il predetto maggiore percorso, in termini di salvaguardia delle risorse energetiche, comporta un aumento del consumo di carburante, la qual cosa determina, da una parte, un danno ai Cittadini; dall'altra, con riferimento alle esigenze della tutela ambientale, un aumento delle emissioni di gas inquinanti e polveri sottili che, quand'anche minimo, non può essere tollerato, in ragione dell'ingiustificabilità del provvedimento in vigore;-a ridosso della barriera allestita tra via Cesare Battisti e piazza gen. Amico, nel tentativo - peraltro non riuscito - di impedire la svolta a sinistra si è venuta a creare un'ansa immediatamente trasformatasi in area di sosta, se non di parcheggio, ciò che, al di là dei profili, non secondari, di danno al decoro urbano, rappresenta un'ulteriore fonte di aggravio per il traffico veicolare,RITENUTO CHE-le argomentazioni sopra riportate siano tutte meritevoli della massima considerazione e richiedano una soluzione tanto più rapida in ragione della banalità degli interventi correttivi da disporsi;-l'eliminazione del predetto obbligo di svolta non presenti motivi ostativi e/o interessi diversi da tutelare; -i flussi di traffico potrebbero essere regolati realizzando una circuitazione attorno ad una piccola "corona giratoria", opportunamente segnalata;-per la realizzazione della predetta corona si può attingere ai fondi vincolati per la manutenzione della rete ed il miglioramento della sicurezza stradale formati con i proventi delle sanzioni amministrative pecuniarie per violazioni al Codice della Strada (cfr. art. 208, comma 4, lettere a) e c) C.d.S.); INTERPELLAil Signor Sindaco, ex art. 28, comma 4 del "Regolamento delle Attività Consiliari", domandandoGli formalmente, ai sensi di Legge, quali iniziative Egli - congiuntamente alla Giunta Comunale ed ai Dirigenti competenti - intenda assumere al fine di risolvere la problematica, dando una risposta concreta e tempestiva alla doglianza espressa al riguardo dai Cittadini".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cobianchi (Fli) interpella sindaco su disagi automobilsti via Roma

CasertaNews è in caricamento