Sabato, 15 Maggio 2021
Politica

Eventi natalizi, assessore Napoletano: 'Tireremo le somme a termine della rassegna'

Caserta - "Non è mia assoluta intenzione avviare polemiche, ancor meno personali. Ciò che intendo con molta determinazione però chiarire, confermando la volontà di tutta l'amministrazione ad operare per il bene comune (che è concetto e proposito...

"Non è mia assoluta intenzione avviare polemiche, ancor meno personali. Ciò che intendo con molta determinazione però chiarire, confermando la volontà di tutta l'amministrazione ad operare per il bene comune (che è concetto e proposito un po' più ampio dell'interesse di pochi), è il rispetto di ruoli, funzioni e responsabilità nella nostra comunità, costituita da enti, amministrazioni, associazioni delle categorie imprenditoriali e produttive, professionisti e associazioni ispirate dal comune sentire di tanti cittadini. A proposito delle strategie per il turismo e per il marketing territoriale, voglio ribadire ancora una volta quanto a tutti - da decenni - è chiaro circa i tempi delle attuali procedure amministrativo-contabili che regolano i finanziamenti comunitari e regionali. Sono tra coloro che si impegnano affinché ciò cambi e l'ultimo che vorrebbe che la situazione continui a procedere in questo modo. Ma va anche detto che il nostro progetto per il Natale era noto da mesi, anche nei dettagli, e pubblicato. Chi ha avuto interesse per questo progetto, lo ha fatto per tempo, come nel settore dell'editoria. Noi, al termine della rassegna, tireremo le somme di un'iniziativa che ha sicuramente fruttato una notorietà a Caserta che potrà essere ben spesa nei prossimi mesi, anche da parte di chi ha volontà per lavorare concretamente per lo sviluppo". Lo dichiara l'assessore al Turismo e al Marketing Territoriale, Pasquale Napoletano.

"Ma c'è altro che voglio precisare - aggiunge l'assessore Napoletano - , perché nonostante i nostri ripetuti e garbati inviti non ho visto una significativa inversione di rotta circa le progettualità, le iniziative e le collaborazioni che le categorie imprenditoriali e produttive del settore pure avrebbero potuto e dovuto avviare inserendo i loro specifici propositi di cultura d'impresa nella grande scia mediatica, nazionale e internazionale che da oltre un anno la nostra amministrazione ha contribuito a generare sulla città. E restano complessivamente inascoltate dai destinatari le voci che dalla società civile cittadina si levano per invogliare imprenditori e attività produttive per investire in iniziative. Ne prendano atto tutti i casertani".
"Su altro ancora - conclude l'assessore Napoletano - sarò contentissimo di contribuire ad affrontare in qualsivoglia sede l'analisi dettagliata di costi e spese dei progetti che hanno impegnato risorse pubbliche per decine, centinaia o milioni di euro ai fini della promozione del territorio. Sarà l'occasione di una maggiore assunzione di responsabilità e di trasparenza circa fatti e circostanze che, se continuano ad essere ancora racchiusi come lo sono stati finora nell'abortito e nell'inconcluso, rischiano di essere dimenticati dagli stessi entusiasti dell'epoca".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eventi natalizi, assessore Napoletano: 'Tireremo le somme a termine della rassegna'

CasertaNews è in caricamento