Politica

Limiti cimiteriali, il sindaco Di Muro: Stiamo regolarizzando una situazione di fatto

Santa Maria Capua Vetere - "Sulla delibera, predisposta e non ancora approvata, riguardante i limiti di rispetto cimiteriali, è in atto la ormai consueta campagna di menzogne spacciate come verità rivelate e di vili insinuazioni". Il sindaco...

"Sulla delibera, predisposta e non ancora approvata, riguardante i limiti di rispetto cimiteriali, è in atto la ormai consueta campagna di menzogne spacciate come verità rivelate e di vili insinuazioni". Il sindaco Biagio Di Muro interviene così per spiegare il reale contenuto e le reali motivazioni che hanno indotto l'amministrazione comunale a provvedere in materia.

"Con tale delibera - afferma il primo cittadino - si pone rimedio a una questione che si trascina da anni, a quando cioè sono stati realizzati due assi viari (la variante Anas a nord e la bretella via Castaldo-via Sicurezza a sud) senza rispettare la fascia cimiteriale. La legge prevede che, quando devono essere costruite delle opere pubbliche nella suddetta fascia, è necessaria una delibera che riduce i limiti di rispetto. Questa delibera non è mai stata adottata in passato e ora stiamo semplicemente ponendo rimedio a una situazione di fatto, lasciando inalterata la fascia di rispetto a est e a ovest, cioè davanti e dietro il cimitero, e riducendola solo nei tratti interessati dalle due strade. Si tratta di un atto dovuto, che non nasconde alcun intento speculativo e che anzi evita la chiusura di due importanti assi viari".
Sul fronte dei lavori in città, è partito ieri il rifacimento del manto stradale in via dei Romani. Le opere di manutenzione continueranno successivamente in via Mazzocchi e via Fosse Ardeatine. La prossima settimana, invece, inizieranno i lavori in via Avezzana e, a seguire, in viale Kennedy. In entrambi i casi - come già chiarito in passato - si tratta di affidamenti avvenuti con procedura di massima trasparenza, nella sede della Stazione unica appaltante (con videosorveglianza e con la presenza di funzionari della prefettura) e con la partecipazione di quasi duecento ditte per ciascun lotto.E' imminente, inoltre, il rifacimento del manto stradale in via De Michele, nel rione Sant'Erasmo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Limiti cimiteriali, il sindaco Di Muro: Stiamo regolarizzando una situazione di fatto

CasertaNews è in caricamento