Politica

Primo direttivo del Pd Aversa

Aversa - Partito Democratico di Aversa dà il via al nuovo corso invitando la cittadinanza a partecipare alla prima riunione del direttivo cittadino prevista per domani alle ore 19,00 nei locali del Circolo "Di Vittorio" di Piazza Municipio...

Partito Democratico di Aversa dà il via al nuovo corso invitando la cittadinanza a partecipare alla prima riunione del direttivo cittadino prevista per domani alle ore 19,00 nei locali del Circolo "Di Vittorio" di Piazza Municipio. "Abbiamo scelto - spiega il segretario cittadino Carmine Esposito - di aprire questa nuova stagione politica continuando a convocare direttivi aperti al pubblico, domani saranno illustrate le linee guida della nuova segreteria e nella quale chiunque potrà intervenire per dare i propri suggerimenti ai lavori di ogni singolo dipartimento. Vogliamo dimostrare con i fatti che il Pd di Aversa è realmente aperto alle istanze del territorio e che ci siamo immediatamente attivati per trasformare in azioni concrete quanto contenuto nella nostra mozione congressuale". I componenti della segreteria, inoltre, illustreranno gli obiettivi delle rispettive deleghe e cioè: Luca Ronga (mobilità e lavori pubblici), Raffaele Di Lauro (Urbanistica), Victor Gatto (Cittadinanza attiva, legalità e giustizia), Gennaro Bosso (scuola e università), Mario Romano (tributi e sviluppo economico), Alfonso Golia (ambiente e politiche sociali), Luigi Fadda (comunicazione). "Vogliamo partire con il piede giusto - spiega il presidente Elena Caterino - abbiamo strutturato il partito in vari dipartimenti partendo dalle competenze specifiche per dare concretezza alla nostra azione politica che, sulla questione ambientale, ha già dimostrato di essere efficiente in quanto il documento elaborato ad Aversa con la cittadinanza attiva è stato fatto proprio dall'intera federazione provinciale ed a breve sarà consegnato ai nostri parlamentari in un incontro pubblico".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo direttivo del Pd Aversa

CasertaNews è in caricamento