Politica

Nuzzi propone al Sindaco, dopo la morte 29enne finanziere, installa i dissuasori di velocita' in Via Circumvallazione

San Nicola la Strada - La Circumvallazione che da Via Pertini a San Nicola la Strada conduce sino a Maddaloni, intersecandosi con San Marco Evangelista, è un'arteria viaria ad alto rischio incidentalità per gli automobilisti che la percorrono a...

La Circumvallazione che da Via Pertini a San Nicola la Strada conduce sino a Maddaloni, intersecandosi con San Marco Evangelista, è un'arteria viaria ad alto rischio incidentalità per gli automobilisti che la percorrono a velocità alta. Di notte, poi, è completamente oscura e dopo anni di richieste di finanziamenti alla Regione Campania per una illuminazione pubblica, nessuna notizia è giunta in proposito". È quanto ha affermato il Consigliere comunale del Gruppo Misto di Opposizione Enrico Nuzzi all'indomani delle esequie del giovane finanziere che, intorno alle quattro del mattino, si è schiantato contro un albero rimanendo ucciso. "La coscienza popolare e civile di questa città" - ha aggiunto Nuzzi - "deve agire affinché ciò non si verifichi più in futuro. Come? La proposta che faccio al Sindaco ed all'assessore alla viabilità" - ha aggiunto - "in attesa che dalla Regione Campania arrivino finanziamenti ad hoc - "è quella di istallare degli opportuni dissuasori di velocità in cemento con strisce pedonali fluorescenti (visto che gli automobilisti scambiano la Circumvallazione, in un circuito da gran premio) che limitino fisicamente chi sia invogliato a sfrecciare lungo le nostre strade a velocità di molto oltre il limite consentito dal codice della strada". La proposta di Nuzzi è sicuramente meritevole di accoglimento visto che sui costi per l'acquisto dei dissuasori e la loro installazione, Nuzzi avanza anche un'altra proposta. "Per ridurre i costi di acquisto ed installazione" - ha proseguito Nuzzi - "visto che le casse del Comune di San Nicola sono irrimediabilmente sempre a secco di liquidità, il Sindaco Pasquale Delli Paoli potrebbe chiedere al suo omologo di San Marco Evangelista, Gabriele Cicala, visto che la Circumvallazione è proprio al confine con le due Città. In questo caso i costi si ridurrebbero notevolmente e non saremmo costretti ancora ad intervenire sulla morte di qualche altro automobilista". Si tratta di un suggerimento che raccoglie un compromesso che può accontentare tutti, l'installazione di dissuasori in cemento, una soluzione che consentiva ai pedoni l'attraversamento in maggiore sicurezza costringendo gli automobilisti a moderare la velocità. "La installazione di dispositivi orizzontali" - ha aggiunto Nuzzi - "è una pratica che dovrebbe essere incrementata nella nostra Città. Nel nostro comune ad esempio esistono due dissuasori in prossimità di scuole totalmente rialzati, un "dosso" in cui un tratto di poco meno di due metri è rialzato e di pavimentazione in betonella, un sistema che non permette di affrontare la strada a velocità sostenute. È un sistema che ha dei costi di realizzazione non eccessivi e che risolve in modo permanente il problema. Si possono fare altri esempi" - ha concluso Nuzzi - "ma la direzione da seguire è chiara, non bisogna esitare a scommettere sulla sicurezza perché il tornaconto è la tutela della vita umana che non prezzo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuzzi propone al Sindaco, dopo la morte 29enne finanziere, installa i dissuasori di velocita' in Via Circumvallazione

CasertaNews è in caricamento