Politica

Litorale: mercoledi' 8 maggio il convegno 'Mare di Lavoro' all' 'Hyppo Kampos'

Castel Volturno - Il mare come risorsa da proteggere e valorizzare, con la necessità di porre in essere i disegni di sviluppo sostenibile già esistenti per il Litorale casertano. Questo l'obiettivo del convegno "Mare di Lavoro", in programma...

Il mare come risorsa da proteggere e valorizzare, con la necessità di porre in essere i disegni di sviluppo sostenibile già esistenti per il Litorale casertano. Questo l'obiettivo del convegno "Mare di Lavoro", in programma mercoledì 8 maggio alle 9,30 presso l' "Hyppo Kampos" Resort di Castel Volturno. Nel corso dell'incontro verranno illustrati i dati raccolti in circa un decennio di campagne di caratterizzazione sul comprensorio dei laghetti di Castel Volturno, alle quali hanno partecipato il Ministero dell'Ambiente, l'ARPAC, l'Istituto Superiore della Sanità, l'ISPRA, in un'area vasta dal Lago Patria al Fiume Volturno. Il convegno rappresenta un altro momento importante di confronto e collaborazione interistituzionale che fa seguito al Protocollo di salvaguardia ambientale promosso dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere e dalla Prefettura di Caserta, che vede l'Amministrazione Provinciale, l'Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Campania, le Forze dell'Ordine, le Università ed i centri di Ricerca costantemente e stabilmente affiancate per affermare un solo concetto: quello della legalità.All'incontro, promosso dalla Provincia di Caserta e coordinato dall'assessore provinciale al Ciclo Integrato delle Acque e all'Ambiente, Paolo Bidello, prenderanno parte, tra gli altri, il prefetto di Caserta, Carmela Pagano, il procuratore della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, Corrado Lembo, il sostituto procuratore generale della Repubblica presso la Corte d'Appello di Napoli, Donato Ceglie, i sindaci di Mondragone, Sessa Aurunca e Cellole, Giovanni Schiappa, Luigi Tommasino e Aldo Izzo, il commissario straordinario del Comune di Castel Volturno, Antonio Contarino, gli assessori regionali all'Ambiente e ai Lavori Pubblici, Giovanni Romano e Edoardo Cosenza, il commissario di governo delegato legge 11/2013, Mario De Biase, il direttore generale dell'Arpa Campania, Antonio Episcopo, l'assessore provinciale Paolo Bidello e il dirigente del Settore Risorse Idriche della Provincia di Caserta, Gennaro Spasiano. A concludere i lavori sarà il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litorale: mercoledi' 8 maggio il convegno 'Mare di Lavoro' all' 'Hyppo Kampos'

CasertaNews è in caricamento