Politica

Paura ieri a Napoli, cade un albero in Viale Augusto

Napoli - In un tranquillo, diciamo, pomeriggio per le vie di Fuorigrotta, precisamente Viale Augusto, non ti capita che un albero non ti cade proprio davanti? Questo è quello che è successo oggi pomeriggio agli esponenti del PdL Lopa, Schiavo e...

074309_albero

In un tranquillo, diciamo, pomeriggio per le vie di Fuorigrotta, precisamente Viale Augusto, non ti capita che un albero non ti cade proprio davanti? Questo è quello che è successo oggi pomeriggio agli esponenti del PdL Lopa, Schiavo e Alessandro La Mura. Il quartiere, ribadiscono gli esponenti del PdL, aveva bisogno di interventi di potatura degli alberi ed ancora necessita di nuove piantumazioni. Poi ci sono casi eclatanti, come l'iniziò dei lavori di questa, a detta da esperti del settore, inutile per come è stata concepita pista ciclabile, ha di fatti bloccato i lavori di rispristino del manto stradale e di sostituzione di alberi pericolanti di alto fusto. Oggi qualcuno dovrà essere responsabile dei danni da caduta albero. La tragedia è stata oggi sfiorata con un fusto di grandi dimensioni che si sé abbattuto su un'auto. Allora, come oggi, nonostante le nostre denunce e quelle dei residenti indignati, la Municipalità ed il Comune dello sceriffo dell'effimero, non ha mosso un dito. Abbiamo recentemente consegnato centinaia di firme per diffidare le istituzioni e chiedere la ripresa dei lavori. Bisogna organizzarsi per manifestare il dissenso contro un rimpallo di competenze non più tollerabile. Che fine hanno le promesse e i fondi fatti in campagna comunale dal centrosinistra che governa da oltre un ventennio la municipalità?. Questi sono stati incapaci, dichiarano gli esponenti del centrodestra, di dare un serio indirizzo politico amministrativo a questa municipalità, Ma la cosa più grave, sottolineano, è una evidente mancanza di una opposizione degna di questo nome. Spesso chi avrebbero dovuto dare una spallata a tale presidenza, si è dimostrata quasi come consociato ad essa e con mancanza, spesso, di spessore politico. Mentre la rivoluzione "scassata" del sindaco Napoli prosegue, le periferie continuano a vivere nel degrado. Questa doveva essere l'esempio di vivibilità del rinascimento del centro sinistra napoletano, invece, è diventata il suo fallimento. Come è lo stesso per il centro destra, incapace sia nel parlamentino di municipalità che nell'assise comunale, di essere un'alternativa credibile

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura ieri a Napoli, cade un albero in Viale Augusto

CasertaNews è in caricamento