Politica

Inaugurato campo di lavoro su terreno confiscato alla camorra

Santa Maria La Fossa - Come annunciato nella conferenza stampa di venerdì 29 giugno, si è dato inizio ieri mattina al primo dei tre campi di lavoro che si susseguiranno per tutto il periodo estivo sui terreni confiscati alla criminalità...

074643_fresatura6

Come annunciato nella conferenza stampa di venerdì 29 giugno, si è dato inizio ieri mattina al primo dei tre campi di lavoro che si susseguiranno per tutto il periodo estivo sui terreni confiscati alla criminalità organizzata.
Erano presenti : la segretaria provinciale della CGIL Camilla Bernabei, la segretaria generale SPI Veneto Rita Turati, il responsabile della legalità della CGIL Luciano Silvestri, il segretario nazionale SPI - CGIL Ivan Pedretti, Clea Campofreda della segretaria SPI Caserta, Enzo Barbato segretario regionale per la Campania dello SPI, Paolo Macia della CGIL Campania e Nello Zerillo dell'associazione 'Nero e non solo' , organizzatrice dei capi di lavoro.

" Quello di oggi è un ulteriore passo in avanti che si sta compiendo relativamente alla gestione dei beni confiscati alla criminalità organizzata. Salutiamo con entusiasmo quest'inizio di quest'attività , così come salutiamo i tanti giovani provenienti da altre realtà italiane che hanno voluto essere qui presenti. Staremo loro vicini anche fisicamente sui terreni confiscati." Ha dichiarato il sindaco Antonio Papa.Indirizzi di saluto sono stati rivolti ai presenti anche dal presidente della Pro Loco fossatara 'Il Cammino' Amerigo Gaudiano.
Presente il maresciallo Luigi De Santis, nuovo comandante della stazione Carabinieri di Grazzanise, alla sua primissima uscita pubblica.Da sottolineare ancora la presenza del parroco don Pasquale Buompane, che ha assicurato la vicinanza fattiva della parrocchia con le sue varie espressioni associazionistiche. "Sono responsabile della Forania del Basso Volturno - ha dichiarato - e sono a conoscenza della problematica presenza della criminalità organizzata, pertanto ben vengano di queste iniziative". Presente anche i rappresentati dell'associazione ambientalistica locale 'Terra pulita'.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurato campo di lavoro su terreno confiscato alla camorra

CasertaNews è in caricamento