Rifiuti e appalti a Roccamonfina, riesame lunedi' 15 dicembre

Roccamonfina - Sarà celebrata lunedì 15 dicembre dinanzi alla XII sez. del tribunale del riesame di Napoli collegio D, l udienza camerale che avrà ad oggetto la sussistenza o meno dei gravi indizi di colpevolezza e le esigenze cautelari a carico...

115727_tari

Sarà celebrata lunedì 15 dicembre dinanzi alla XII sez. del tribunale del riesame di Napoli collegio D, l udienza camerale che avrà ad oggetto la sussistenza o meno dei gravi indizi di colpevolezza e le esigenze cautelari a carico del primo cittadino di Roccamonfina, la quale assistita dal suo difensore di fiducia l'Avv. Gabriele GALLO nel suo tramite sarà pronta a far emergere contraddizioni ed incongruenze negli eventi a lei contestati nella ordinanza di custodia cautelare. La Tari è astretta dal 2 dicembre presso la casa circondariale di santa Maria cv e non come erroneamente indicato in altre testate a Pozzuoli, si è sempre dichiarata innocente ed estranea ad ogni addebito. Il difensore di fiducia l Avv Gabriele GALLO ha dichiarato di essere fiducioso nella esito della valutazione del riesame, che esaminerà con serenità le eccezioni e deduzioni che saranno esposte e documentate e che si auspica portino il tribunale della libertà ad una pronunzia diametralmente opposta rispetto alla ordinanza di custodia cautelare in termini di indizi di colpevolezza ed esigenze cautelari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sevizie dopo le proposte in chat, la 'sorpresa' su viale Carlo III: ecco come ha agito la baby gang

Torna su
CasertaNews è in caricamento