menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
073712_angelo_raucci

073712_angelo_raucci

Piscina comunale e parchi chiusi: il Pd al fianco dei cittadini che si mobilitano

Marcianise - Il Partito Democratico di Marcianise è vicino a quanti in questi giorni si stanno prodigando per riappropriarsi delle strutture e degli spazi pubblici negati alla libera fruizione della cittadinanza. "Il Pd – spiega il segretario...

Il Partito Democratico di Marcianise è vicino a quanti in questi giorni si stanno prodigando per riappropriarsi delle strutture e degli spazi pubblici negati alla libera fruizione della cittadinanza. "Il Pd - spiega il segretario cittadino Angelo Raucci - è stato il partito che per primo in consiglio comunale ha denunciato con forza sia lo stato di abbandono delle piazze e dei parchi pubblici, sia la delicata questione relativa alla Piscina Comunale. Attraverso specifiche interrogazioni scritte i nostri consiglieri comunali hanno denunciato, nero su bianco, la situazione di degrado della maggior parte degli spazi pubblici così come il mancato versamento dei canoni di concessione da parte della società che gestiva l'impianto natatorio. Le nostre ripetute denunce non hanno trovato alcuna accoglienza da parte dell'amministrazione comunale di centrodestra che si è rivelata essere un vero e proprio "muro di gomma", completamente sorda alle nostre richieste di energico intervento sulle questioni"."Il risultato - continua l'esponente del Pd - è sotto gli occhi di tutti: piazze e parchi abbandonati e la piscina comunale scandalosamente chiusa. Un danno enorme per la nostra città che non esiteremo a denunciare anche nelle competenti sedi giudiziarie. Il nostro partito, intanto, sarà al fianco di coloro che pacificamente stanno manifestando affinché questi luoghi siano restituiti ai loro legittimi proprietari e cioè i cittadini. La città è stanca di questo immobilismo decisionale che sta creando danni spesso irreparabili alla nostra comunità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento