menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Troppo degrado: Sorvillo ordina alle Ferrovie di pulire lex scalo ferroviario

Sparanise - Dopo le numerose segnalazioni dei cittadini circa lo stato di profondo degrado ed abbandono dell'area dell'ex scalo ferroviario, il sindaco di Sparanise Mariano Sorvillo ha deciso di prendere carta e penna e scrivere all'unità...

Dopo le numerose segnalazioni dei cittadini circa lo stato di profondo degrado ed abbandono dell'area dell'ex scalo ferroviario, il sindaco di Sparanise Mariano Sorvillo ha deciso di prendere carta e penna e scrivere all'unità territoriale nord est della Rete Ferroviaria Italiana, che ha sede a Caserta, per chiedere un intervento urgente a salvaguardia dell'ambiente. La prima parte di viale Giovanni Merola che costeggia proprio l'area dell'ex scalo ferroviario, è densamente abitata e proprio i cittadini hanno deciso di dire basta al degrado. A causa dell'incuria, dei rovi e degli arbusti nei quali si annidano ratti, serpenti ed animali di ogni genere la zona, Sorvillo, per salvaguardare la salute pubblica, ha ordinato a R. F. I. l'immediata pulizia e la conseguente bonifica del sito. Nell'ordinanza viene segnalato ad R.F.I. che, in caso di mancata ottemperanza all'ordinanza sindacale, l'amministrazione comunale procederà d'ufficio ed in danno di chi avrebbe dovuto mantenere un livello di pulizia dei luoghi oltre, naturalmente, al recupero delle somme anticipate e ad una denuncia all'Autorità Giudiziaria per violazione dell'articolo 650 del C.P. Il sindaco ha incaricato la polizia municipale agli ordini del comandante Giovanni Fusco, di svolgere le opportune verifiche di vigilanza onde verificare l'esecuzione dell'ordinanza nei tempi stabiliti. "Per parte nostra - ha spiegato la fascia tricolore Sorvillo- stiamo facendo il possibile per garantire la massima pulizia sull'intero territorio comunale, con opportune e tempestive operazioni di sfalcio di erba, pulizia e potatura di alberi che creano ostacoli. Nel caso in questione come amministrazione comunale non abbiamo competenza se non nella misura di ordinare ai proprietari del suolo di effettuare lavori di pulizia e manutenzione degli immobili e delle aree abbandonate al degrado che attentano alla salute pubblica dei cittadini di Sparanise".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento