Politica

Ad Alife restyling di Porta Napoli e Porta Piedimonte

Alife - Continua il lavoro di valorizzazione dei siti di interesse storico-architettonico della Città di Alife. L'amministrazione comunale del Sindaco Giuseppe Avecone, su impulso del vice sindaco Alfonso Santagata, assessore ai lavori pubblici...

073520_Porta_Napoli

Continua il lavoro di valorizzazione dei siti di interesse storico-architettonico della Città di Alife. L'amministrazione comunale del Sindaco Giuseppe Avecone, su impulso del vice sindaco Alfonso Santagata, assessore ai lavori pubblici con delega anche alla pubblica illuminazione, ha portato a termine in questi giorni altre due opere: l'illuminazione delle porte di accesso al paese, ed in particolare Porta Napoli e Porta Piedimonte, che ancora erano sprovviste di luce diretta che mettesse in risalto l'imponenza delle strutture stesse. All'asse stradale principale della città, detto "Decumano massimo", corrispondono appunto due porte: la Porta Urbica Orientale o Porta Praetoria (l'attuale Porta Napoli), e dalla parte opposta la Porta Urbica Occidentale o Porta Decumana (l'attuale Porta Roma). All'asse secondario, invece, chiamato cardine massimo, corrispondono le altre due porte: la Porta Urbica Meridionale o Porta Principalis Sinixtra (l'attuale Porta Fiume) e dalla parte opposta, la Porta Urbica Settentrionale o Porta Principalis Dextra (l'attuale Porta Piedimonte). I lavori sono consistiti nella sistemazione di due fari diretti per ciascuna porta, incastonati al livello del suolo, che dal basso verso l'alto illuminano a giorno le imponenti porte mettendone in risalto le caratteristiche peculiari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ad Alife restyling di Porta Napoli e Porta Piedimonte

CasertaNews è in caricamento