Giovedì, 13 Maggio 2021
Politica

Prefettura commissaria Eco.Car, Comuni dovranno individuare nuova ditta rifiuti

Caserta - La Prefettura di Caserta, d'intesa con l 'Autorità Nazionale Anticorruzione, ha avviato il procedimento per l'applicazione della misura di cui all'art. 32, comma 1, lett. b), del decreto legge n. 90/2014, relativamente alle seguenti...

065900_EcocarAmbienteVisual_01

La Prefettura di Caserta, d'intesa con l 'Autorità Nazionale Anticorruzione, ha avviato il procedimento per l'applicazione della misura di cui all'art. 32, comma 1, lett. b), del decreto legge n. 90/2014, relativamente alle seguenti società:- ECO.CAR s.r.l., con riferimento al contratto di appalto del servizio di gestione dei rifiuti stipulato con il Comune di Casaluce e con il Comune di Caserta, in qualità di mandataria dell'associazione temporanea d'impresa costituita con la I.P.I. s.r.l.; - I.P.I. srl, in qualità di mandante della A.T.I. costituita con la ECO.CAR srl, limitatamente al contratto per l'espletamento del servizio di gestione dei rifiuti presso il Comune di Caserta; - Società consortile Marcianise servizi a r.l., limitatamente al contratto per l'espletamento del servizio di gestione dei rifiuti presso il Comune di Marcianise.
La misura è stata resa necessaria dalle interdittive adottate dalla Prefettura di Roma nei confronti della società ECOCAR s.r.l. e della I.P.I. s.r.l. , nonché della Società consortile Marcianise servizi a r.l. al fine di consentire il completamento delle procedure di appalto per l'individuazione dei nuovi contraenti da parte dei Comuni citati ed assicurare la continuità di un servizio essenziale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prefettura commissaria Eco.Car, Comuni dovranno individuare nuova ditta rifiuti

CasertaNews è in caricamento