Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

L'opposizione pone l'attenzione sul Bilancio 2013

Piedimonte Matese - Trascorso solamente un anno dall'insediamento della seconda Giunta Cappello, siamo di fronte all'ennesima conferma dell'inefficienza dell'esecutivo Cappello, incapace di dare risposte concrete alle difficoltà ed alle esigenze...

Trascorso solamente un anno dall'insediamento della seconda Giunta Cappello, siamo di fronte all'ennesima conferma dell'inefficienza dell'esecutivo Cappello, incapace di dare risposte concrete alle difficoltà ed alle esigenze della popolazione e della Città.Forse asfaltare due strade, fare una rotonda, tre marciapiedi e posizionare 20 autovelox per il Sindaco significa migliorare la Città! E' purtroppo ancora una volta necessario che si ricordi al Sindaco ed alla Giunta tutta come sia finito il tempo dei bluff. Siamo però convinti che la rinnovata Giunta sappia intuire almeno la delicatezza del momento attuale e fare proprie le Istanze della Cittadinanza tutta senza persistere nelle promesse e nell'immobilismo "sociale"ma solo tesi verso progetti imprenditoriali miranti ad aggiustare "tetti e camini" e senza pensare alle fondamenta sociali che si stanno crepando!Persistendo quindi da parte dell'Amministrazione un atteggiamento ostracistico e non collaborante che a tratti sfiora "il menefreghismo"istituzionale, il Gruppo Consiliare PdL triplica il suo impegno, ponendo l'attenzione sui prossimi delicati temi quale Bilancio di Previsione 2013, progettualità anno 2013 e controllo della gestione e contabilizzazione delle entrate Extra tributarie quali oneri di Urbanizzazione ed eventuali alienazioni.Da parte nostra, come Gruppo Pdl, quindi,la conferma di un rinnovato impegno partendo anche dalla verifica degli obiettivi per l'annualità 2013 che con "strana solerzia" la Giunta ha già approvato con delibera n.256 del Dicembre 2012.E'assolutamente ineludibile spendersi in questo periodo per la verifica ed il monitoraggio delle azioni legate all'Esercizio Provvisorio dell'annualità 2013 ed ai lavori propedeutici all'approvazione del bilancio di previsione 2013 a salvaguardia del futuro equilibrio di Bilancio, perché non si ripetano I disastri recentiE' infine assolutamente ineludibile che tutte le Amministrazioni Comunali si adeguino ai nuovi principi contabili in accordo al recente Dlgs 118/2011 che detta le disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili di necessaria attuazione, indicando quelli contabili cui doversi attenere:Principio dell'annualità, principio della veridicità, attendibilità, correttezza e comprensibilità. Principio della significatività e rilevanza, Principio della prudenza, principio della coerenza, principio della neutralità, principio dell'equilibrio di bilancio, principio della prevalenza della sostanza sulla forma ed altri ancora.Questo gruppo di minoranza controllerà pedissequamente l'Azione della giunta Cappello che, finito il credito acquisito con una campagna elettorale i cui contenuti(??) sono ancora ignoti ai più ma fatta con modalità a tutti oramai nota, non ha che poche altre strade da percorrere se non quella della presa repentina di coscienza di aver terminato oramai il suo ciclo, con la consequenziale necessità ed ineludibilità di dover finalmente tirare, per responsabilità verso la Città tutta, le ineludibili conseguenze politiche della stallante situazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'opposizione pone l'attenzione sul Bilancio 2013

CasertaNews è in caricamento