Politica

Villano (Pd) attacca Zinzi: 'Ancora in attesa di un atto sulla vivibilta' urbana'

Aversa - "Apprendo dai quotidiani ordierni che Gianpiero Zinzi, nel suo intervento dal palco del Cimarosa, ha rivolto dei complimenti al sindaco Sagliocco e alla sua giunta per il lavoro svolto in questi mesi. Vorrei sapere dal futuro deputato a...

"Apprendo dai quotidiani ordierni che Gianpiero Zinzi, nel suo intervento dal palco del Cimarosa, ha rivolto dei complimenti al sindaco Sagliocco e alla sua giunta per il lavoro svolto in questi mesi. Vorrei sapere dal futuro deputato a cosa si riferisce dato che noi aversani siamo ancora in attesa di un atto concreto in grado di incidere sulla vivibiltà urbana". E' questo il commento di Marco Villano, capogruppo in consiglio comunale ad Aversa del Partito Democratico e candidato alle elezioni politiche nella circoscrizione Campania 2.

"Se Sagliocco - continua Villano - oggi siede sulla poltrona di primo cittadino è per un accordo personalistico con Domenico Zinzi, padre di Gianpiero, e presidente della provincia di Caserta. Questo è l'unico fatto che ci ricorda che Aversa, geograficamente, appartiene a Terra di lavoro, perché fino ad oggi la provincia è stata totalmente assente rispetto alle problematiche del nostro territorio."
"L'Udc e Sagliocco - conclude il giovane democratico - rappresentano un vecchio modo di fare politica di cui la gente è stufa. Non si possono più accettare in silenzio passerelle politiche in cui si può dire tutto e il contrario di tutto. Noi del Pd, grazie ad un gruppo di giovani in costante crescita, saremo sempre più attenti ai problemi della città e porteremo avanti un'opposizione costante e costruttiva per iniziare a gettare le basi del cambiamento".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villano (Pd) attacca Zinzi: 'Ancora in attesa di un atto sulla vivibilta' urbana'

CasertaNews è in caricamento