menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ospedale, Gaglione (Pd): Occorre buonsenso, struttura Maddaloni obsoleta

Marcianise - Abbiamo più volte sottolineato come la struttura ospedaliera di Maddaloni risulta abbastanza vetusta e fatiscente, con spazi non idonei, non collegata al territorio, e pertanto diventa difficile, tranne se è stato dato inizio alla...

Abbiamo più volte sottolineato come la struttura ospedaliera di Maddaloni risulta abbastanza vetusta e fatiscente, con spazi non idonei, non collegata al territorio, e pertanto diventa difficile, tranne se è stato dato inizio alla campagna elettorale regionale 2015, non comprendere come il nosocomio di Marcianise sia una struttura nuova, assolutamente all'avanguardia, rispondente alle esigenze socio-sanitarie, con una centralità territoriale e con presenza di infrastrutture, facili raccordi stradali ed autostradali. Per non parlare, poi, dello spazio territoriale per l'atterraggio di un'eliambulanza, della presenza di centri industriali, tutti elementi concreti ampiamente suffragati da verifiche ispettive regionali. Ebbene tuto ciò, oggi più di ieri, rappresenta l'elemento fondante che spinse la regione Campania ad emanare la famosa normativa n.49 dalla quale si evidenzia con assoluta certezza l'accorpamento della struttura obsoleta di Maddaloni a quella di Marcianise. Abbiamo avuto già occasioni di evidenziare il problema che non assume affatto alcun carattere di campanilismo, ma esclusivamente puro e buonsenso, pieno ed inconfutabile riconoscimento della validità dell'ospedale zonale di Marcianise, un legittimo giusto ruolo per il quale è stato pensato, voluto e costruito. Sicuramente non sarà il percorso di un fatidico contenzioso giuridico messo in atto da uno pseudo comitato o altro a farci desistere nel sostenere la giusta causa. Riteniamo invece che questo iter è assolutamente un autogol, e rappresenta un fatto molto grave, assai poco edificante, idoneo ad affrontare la vicenda in parola, specialmente se strumentalizzata da considerazioni chiaramente non idonee arrecando, soltanto, un danno incalcolabile per la tutela della salute pubblica. Non vorremmo, quindi, che l'obiettività reale e ben nota a tutti possa senza alcuna giustificazione diventare prigioniera, nelle settimane a venire, della frase storia di Pier Capponi: "Voi suonerete le vostre trombe, e noi suoneremo le nostre campane". Fedro docet: "Pravo favore labi mortales solent" (gli uomini sogliono cadere in errore per cause di un ingiusto favoritismo).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Mille “furgoni lumaca” in autostrada contro le chiusure

  • Cronaca

    Boom di guariti nel casertano, contagi in calo

  • Incidenti stradali

    Muore a 25 anni dopo un drammatico incidente in auto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento