Lunedì, 14 Giugno 2021
Politica

Randagismo, stipulata la convenzione per la nascita di un canile

Castel Morrone - L'abbandono degli animali e il randagismo sono diventati orami un vero e proprio problema sociale. Un fenomeno che in tutta Italia è costituito da oltre 135 mila cani e gatti abbandonati ogni anno in tutto lo stivale, con costi...

073048_randagismo

L'abbandono degli animali e il randagismo sono diventati orami un vero e proprio problema sociale. Un fenomeno che in tutta Italia è costituito da oltre 135 mila cani e gatti abbandonati ogni anno in tutto lo stivale, con costi altissimi che ricadono soprattutto sugli enti locali chiamati alla loro custodia ed al loro mantenimento. Questo lo sanno bene all'Ente Comunale di Castel Morrone e lo sa bene il primo cittadino Pietro Riello tanto da inserire nel suo programma elettorale, che lo ha portato alla vittoria nel maggio del 2011, la nascita di un canile sul territorio comunale. Un canile che verrà realizzato grazie l'iniziativa di un privato, a tal riguardo come afferma lo stesso Sindaco Pietro Riello "l'iter burocratico è terminato nel migliore dei modi, con l'ultimo atto, ossia la firma della convezione, avvenuta nella scorsa giornata di mercoledì. Ora - termina il primo cittadino - non resta che aspettare l'esecuzione dei lavori e la nascita del canile." Quindi un ulteriore punto di programma realizzato dall'Amministrazione Comunale guidata da Pietro Riello che così facendo mette un punto fermo su questo annoso e spinoso fenomeno diventato oramai sempre più un problema sociale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Randagismo, stipulata la convenzione per la nascita di un canile

CasertaNews è in caricamento