Politica

Intesa del Comune con l'Ordine degli Psicologi della Campania

Caserta - Informare l'Amministrazione sulle opportunità di finanziamento relative a bandi di gara europei, nazionali e regionali e supportare le associazioni di psicologi o gli psicologi iscritti all'Ordine nella redazione, realizzazione, gestione...

072919_delgaudio_psicologi

Informare l'Amministrazione sulle opportunità di finanziamento relative a bandi di gara europei, nazionali e regionali e supportare le associazioni di psicologi o gli psicologi iscritti all'Ordine nella redazione, realizzazione, gestione, monitoraggio e valutazione delle attività oggetto di proposta progettuale. Questa la finalità del protocollo d'intesa sottoscritto, a Palazzo Castropignano, tra il Comune di Caserta e l'Ordine degli Psicologi della Campania.
"Attraverso questa intesa - spiega il sindaco Pio Del Gaudio - realizzaremo soluzioni progettuali innovative, in grado di conseguire maggiore qualità, efficienza ed economicità con particolare riguardo alle politiche di coesione sociale del nostro territorio. Saluto, in particolare, la disponibilità dell'Ordine, che ringrazio, per la collaborazione che potrà essere prestata alle iniziative dell'Amministrazione, affiancando i programmi e le azioni che mettiamo in campo per il rilancio di Caserta".

"Gli psicologi campani si dimostrano ancora una volta attivi - spiega il presidente dell'Ordine, Raffaele Felaco - promuovendo un'azione prosociale, offrendo sostegno all'amministrazione comunale e venendo in contro alle necessità degli psicologi che vorranno partecipare ai bandi di gara con i propri progetti"."L'accordo con l'Ordine degli Psicologi della Campania - afferma l'assessore alle Politiche Sociali, Emiliano Casale - ci consente di individuare con precisione le iniziative utili ad accelerare il raggiungimento di un livello diffuso di cultura progettuale nella macchina comunale, in particolare per tutto ciò che attiene l'intervento psicologico in ambito sociale".
Con questa intesa, l'Ordine punta a diffondere le buone prassi dell'intervento psicologico e favorire una progettazione psicosociale che ponga in rilievo il contributo scientifico della psicologia. L'attività di sostegno partirà dall'individuazione di bandi di finanziamento nell'ambito delle politiche di sviluppo locale. Nella fase successiva, gli psicologi campani promuoveranno un'attività di orientamento e supervisione progettuale, denominata sportello 'Metis', finalizzata alla presentazione di progetti finanziabili con fondi comunitari o regionali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intesa del Comune con l'Ordine degli Psicologi della Campania

CasertaNews è in caricamento