Politica

A Fantasilandia Park si son radunati i berlusconiani

Grazzanise - Nella bella cornice di Fantasilandia Park qualche sera fa s'è svolto l'incontro politico-elettorale promosso dal Pdl. Attenti ascoltatori in sala; piccoli capannelli all'esterno. Ad aprire i lavori il coordinatore-commissario Renato...

072648_Antropoli

Nella bella cornice di Fantasilandia Park qualche sera fa s'è svolto l'incontro politico-elettorale promosso dal Pdl. Attenti ascoltatori in sala; piccoli capannelli all'esterno. Ad aprire i lavori il coordinatore-commissario Renato Parente che ha molto cordialmente salutato gli esponenti ospiti e gli elettori intervenuti. L'on. D'Anna, primo al microfono, ha ricordato che, se trascurata, la "politica ci viene a prendere a casa", ribadendo così il concetto centrale della consapevole partecipazione che la visione democratica implica. Il deputato Carlo Sarro, non risparmiando bordate all'Udc e alla Sinistra che preferirebbero "la via giudiziaria" in luogo di altri pur serrati confronti, ha sostenuto a sua volta la necessità di "votare convintamente". Soprattutto a Bassolino ha invece riservato le sue critiche l'ex sindaco di Maddaloni, Antonio Cerreto, che ha infiammato i presenti affermando che il Pdl, secondo i sondaggi, è "in corsia di sorpasso" e dunque "in rimonta". Il sindaco di Capua, Carmine Antropoli, come la dirigente scolastica Adele Vairo che ha preso la parola subito dopo, ha voluto in premessa ringraziare l'on. Nicola Cosentino per la candidatura propostagli. "Sono convinto che ce la possiamo fare" ha detto il noto chirurgo che si è anche trattenuto su problematiche di carattere internazionale dichiarando, in particolare, che mentre "Bersani e Monti prendono ordini dalla Germania, Berlusconi è l'unico in Europa in grado di contrastare la Merkel". Sulle ragioni della passione politica e della forte motivazione ad impegnarsi in questa campagna elettorale, "non camminando, ma correndo", ha discusso la dirigente dell'Istituto Manzoni di Caserta. "In questo territorio la politica deve ricominciare dalle cose concrete" secondo la Vairo che ha annunciato l'appuntamento di "tutta la squadra" domenica 17 febbraio al Crown Plaza, naturalmente invitando i presenti a partecipare. "Competenza" e "volontà": tali le urgenze che il rinnovamento oggi postula.In prima fila sedeva l'ex sindaco Pietro Parente. Altri esponenti di spicco del Pdl locale, come Federico Conte e Marcello Vaio occupavano una posizione meno vistosa. E' prevedibile che nei prossimi giorni qualche altra iniziativa sarà assunta dai sostenitori del Cavaliere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Fantasilandia Park si son radunati i berlusconiani

CasertaNews è in caricamento