menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terra dei Fuochi, Sgambato (Pd) firma linterpellanza Rostan: a che punto e' lattuazione?

Caserta - "Nonostante le migliori intenzioni della legge, i roghi continuano a bruciare e il percorso di bonificadei territori è ancora tutto da fare. Sulla salubrità delle nostre terre e sulla nostra salute, ogni minuto è prezioso". Lo afferma...

"Nonostante le migliori intenzioni della legge, i roghi continuano a bruciare e il percorso di bonificadei territori è ancora tutto da fare. Sulla salubrità delle nostre terre e sulla nostra salute, ogni minuto è prezioso". Lo afferma Camilla Sgambato che in queste ore ha firmato l'interpellanza urgente, prima firmataria la collega Michela Rostan, presentata al ministro dell'Ambiente ed avente ad oggetto la concreta attuazione della legge "Terra dei Fuochi". "Chiediamo al ministro - spiega la deputata casertana del Partito Democratico - a che punto sono la mappatura dei siti inquinati e lo screening sanitario dei cittadini, che risultati ha prodotto il dispiegamento di Forze Armate sul territorio e se si valuta di incrementarlo e che incidenza ha avuto, se c'è stata, l'inserimento nel codice penale del reato di combustione illecita dei rifiuti e, infine ma non per ultimo, quale sia lo stato di avanzamento dei programmi di bonifica". L'interpellanza ricorda che la legge Terra dei Fuochi ha accolto "anche molte delle richieste fatte da comitati e associazioni ambientaliste in sede di audizione" e che "alta è l'attenzione dell'opinione pubblica circa lo stato di applicazione della stessa e fortissime sono le aspettative e le speranze delle popolazioni residenti in Campania, ed in particolare, nell'area a nord di Napoli, nel casertano e nell'agro nolano, territori martoriati dalle ecomafie". Ma proprio per questo, e poiché "nonostante i buoni propositi del testo di legge, non accennano a diminuire, nella Terra dei Fuochi, i roghi tossici e gli sversamenti abusivi", è opportuno verificare lo stato di attuazione della Legge anche "per ridare credibilità ai provvedimenti sino ad oggi adottati dal Parlamento italiano" e per evitare che si diffonda "tra le popolazioni residenti, che pure hanno accolto con favore e speranza il testo di legge sopra descritto, un preoccupante sentimento di sfiducia nei confronti delle Istituzioni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento