Politica

Congresso Pd, 'Parita' di genere e rinnovamento generazionale ' le parole d'ordine di Roseto

Caserta - "Parità di genere, rinnovamento generazionale ma soprattutto dei metodi e delle pratiche, discontinuità rispetto al passato: una squadra di donne e uomini in cui in maniera orizzontale, prevalga il confronto e in cui si lavori su...

"Parità di genere, rinnovamento generazionale ma soprattutto dei metodi e delle pratiche, discontinuità rispetto al passato: una squadra di donne e uomini in cui in maniera orizzontale, prevalga il confronto e in cui si lavori su proposte concrete e fattibili per il territorio". E' questa la segreteria che immagina Peppe Roseto, candidato al ruolo di segretario provinciale del Partito Democratico di Caserta. Discontinuità: un distinguo netto rispetto a chi, fin da ora, si pone nel solco della continuità con il passato. "Basta con gli uomini soli al comando o con le segreterie talmente allargate da essere svuotate di ogni significato come ci hanno abituato le ultime esperienze e rispetto alle quali l'altra opzione di questo congresso si pone chiaramente e dichiaratamente in continuità", avvisa il consigliere comunale di Orta. Per Peppe Roseto "il Partito Democratico deve assolutamente mettere in campo le sue energie e le sue idee migliori per dare al territorio non più slogan ma soluzioni ai problemi. Non basta dire - sottolinea - che siamo per il diritto al lavoro o per l'ambiente perché non ci risulta che qualcun altro, dentro o fuori dal Partito, sia contro il lavoro o a favore dell'inquinamento. Bisogna dire che idea di sviluppo immaginiamo per questa terra (ad esempio sui trasporti su ferro per rilanciare la Firema) o su come la lotta alla camorra si possa tradurre in prospettive occupazionali (ad esempio con un intelligente utilizzo dei beni confiscati), o, ancora, su come gli amministratori possano essere messi in rete in una filiera istituzionale di opportunità, progetti e risorse finanziarie. "E' finito il tempo degli slogan e delle bandiere. Il Pd - conclude il renziano Roseto - deve tornare a vincere. E deve farlo con la forza delle idee e con la credibilità di un gruppo dirigente coeso, fatto di donne e uomini capaci, competenti e volenterosi. Lavoreremo affinché dal 10 novembre sia questo il Pd della provincia di Caserta".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Congresso Pd, 'Parita' di genere e rinnovamento generazionale ' le parole d'ordine di Roseto

CasertaNews è in caricamento