Politica

Verdi Ecologisti: 'Mappatella beach di nuovo ripopolata di turisti e napoletani'

Napoli - "Ieri mattina - racconta il responsabile regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli - è stata una gioia rivedere la spiaggia della Rotonda Diaz detta "Mappatella beach" ripopolata da napoletani e turisti. Lo scenario era...

072112_mappatella

"Ieri mattina - racconta il responsabile regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli - è stata una gioia rivedere la spiaggia della Rotonda Diaz detta "Mappatella beach" ripopolata da napoletani e turisti. Lo scenario era fantastico ed il mare pulito. Anche gli scoglioni di Via Caracciolo erano pieni di giovani che prendevano il sole o si tuffavano in acqua. Adesso il comune deve dotare rapidamente l' area dei servizi comprensivi di docce, bagni e spogliatoi. Per quanto ci riguarda siamo favorevoli all' estensione delle spiagge pubbliche e balneabili in tutta la città a partire da Bagnoli che va rapidamente bonificata e restituita alla città anche come attrattore turistico. Per questo troviamo assurde alcune polemiche di una certa borghesia che chiede la chiusura della spiaggia perchè frequentata da un ceto troppo popolare. Per quanto ci riguarda la spiaggia deve restare libera e aperta a tutti come avviene attualmente essendo frequentata da chiunque senza distinzione di ceto sociale o età""Intanto - continua Borrelli assieme al capogruppo del Sole che Ride a Pozzuoli Paolo Tozzi - mentre il mare di Napoli oggi era ottimo purtroppo arrivano altre brutte notizie dai laghi dei campi Flegrei. Proprio in queste ore dopo le segnalazioni inerenti alla distruzione di un canneto sul lago Lucrino per realizzare un parcheggio è arrivata anche la denuncia della presenza di grosse chiazze di schiuma bianca dovuta probabilmente a scarichi abusivi nel Lago d' Averno. Uno scenario inquietante che speriamo non comprometta gravemente l' ecosistema del lago di Pozzuoli".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verdi Ecologisti: 'Mappatella beach di nuovo ripopolata di turisti e napoletani'

CasertaNews è in caricamento