Politica

Esposito (Pd): 'Sagliocco e' riuscito a demolire la sua maggioranza'

Aversa - Nota stampa del Segretario del Partito Democratico Sezione di Aversa, Carmine Esposito: "Il dato politico che emerge a chiare lettere dalla seduta dell'ultimo consiglio comunale della città di Aversa è incontrovertibile: il sindaco...

Nota stampa del Segretario del Partito Democratico Sezione di Aversa, Carmine Esposito: "Il dato politico che emerge a chiare lettere dalla seduta dell'ultimo consiglio comunale della città di Aversa è incontrovertibile: il sindaco Giuseppe Sagliocco è, in estrema sintesi, riuscito a demolire la sua maggioranza Prenda pertanto atto delle critiche ricevute e della sua incapacità di gestire il territorio in cui opera e per il bene di tutti rassegni le dimissioni.Il bilancio di previsione è stato approvato con 14 voti favorevoli e 11 contrari; ciò vuol dire che la maggioranza di centrodestra ha perso ben sette consiglieri comunali, e, nonostante i numeri abbiano comunque permesso
l'approvazione dello schema presentato dalla sua Giunta, riteniamo che l'esperienza del capo dell'amministrazione locale sia ormaigiunta al capolinea.
Il podestà ha lacerato tutte le forze politiche della sua maggioranza mettendo alla porta un bacino di voti che supera le 4000 unità, circostanza che nei fatti lo delegittima politicamente, avendo il popolo sovrano, per il tramite dei rappresentanti eletti all'ultima consultazione elettorale, dimostrato di non condividere la sua linea politica.
Alla luce di quanto emerso, quindi, noi del Partito Democratico auspichiamo che il Sindaco 'dimezzato', preso atto del suo fallimento politico, per amore della città rassegni le sue dimissioni quanto prima.

Per quel che più strettamente ci riguarda, invece, confermiamo il nostro impegno politico: continueremo a vigilare sul corretto operato delle istituzioni locali, segnalando pubblicamente le lacune di un'amministrazione che per l'ennesima volta si è dimostrata incapace di guardare oltre il particolare interesse dei gruppi di potere che rappresenta; nel contempo saremo attivi e propositivi - come sempre abbiamo fatto, del resto - mettendo in campo idee e proposte, azioni e progetti, che abbiano come fine principale, in un'ottica partecipata, la tutela del bene comune.
Al fine di rendere tangibile questo ambizioso progetto invitiamo singoli, formazioni sociali ed esponenti della classe politica - in particolare quei consiglieri che, facendo del buon senso il proprio inno di battaglia, si sono dissociati dalla inconcludente linea politica dell'attuale maggioranza - a collaborare con il nostro gruppo nel perseguimento dell'interesse pubblico al miglioramento delle condizioni di vita della comunità stanziata nel nostro territorio. Speriamo di condividere con le tante persone che credono in un'altra idea di città un nuovo, raggiante progetto, affinché, finalmente, accantonate le disastrose esperienze amministrative degli ultimi anni, si torni a parlare realmente di spazi, di diritti, di benessere collettivo, oltre ogni particolarismo."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esposito (Pd): 'Sagliocco e' riuscito a demolire la sua maggioranza'

CasertaNews è in caricamento