Politica

Giunta approva importanti opere pubbliche a realizzarsi nel territorio comunale

Alife - L'amministrazione comunale del Sindaco Giuseppe Avecone ha deliberato in Giunta (componenti gli assessori Giulio Riccio, Alfonso Santagata, Gabriele Venditti ed Angelo Giammatteo) importanti opere pubbliche a realizzarsi nel territorio...

L'amministrazione comunale del Sindaco Giuseppe Avecone ha deliberato in Giunta (componenti gli assessori Giulio Riccio, Alfonso Santagata, Gabriele Venditti ed Angelo Giammatteo) importanti opere pubbliche a realizzarsi nel territorio comunale. È stato siglato un Protocollo d'intesa tra il Comune di Alife, le Comunità Montane, quella del Matese e Monte Maggiore, ed altri enti comunali, tra cui il Comune di Francolise, per accedere a specifici finanziamenti indetti dalla Comunità europea. Il Comune di Alife, per l'occasione, ha intenzione di richiedere finanziamenti al fine di risistemare il famoso Castello di Alife. L'importo richiesto a finanziamento per la realizzazione di tale opera pubblica ammonterebbe a circa 2milioni e mezzo di euro. Altro Protocollo d'intesa il Comune di Alife lo ha siglato con una serie di enti, ed il Comune di Capua in particolare, essendo ente capofila. Oggetto dell'iniziativa è la sicurezza stradale: una serie di iniziative a costo zero per l'ente alifano, in quanto tutte le opere saranno finanziariamente a carico di altre strutture, compresa la progettazione, il cui costo sarà coperto interamente dall'Anci, l'Associazione nazionale dei Comuni d'Italia. Nella Giunta comunale si è discusso anche di progettazione: è stato deliberato di realizzare una mensa presso il plesso scolastico della frazione di San Michele. Il refettorio da realizzare servirà solo l'utenza della locale frazione: per realizzare questa opera occorrerà ampliare l'edificio già esistente, e servirà una cifra vicina ai 100mila euro, fondi che saranno recuperati da un finanziamento richiesto alla Cassa Depositi e Prestiti (l'iniziativa è dell'assessore delegato agli edifici scolastici, Angelo Giammatteo). Altra progettazione che è stata oggetto della medesima Giunta comunale ha riguardato l'abbattimento delle barriere architettoniche ed il recupero della palestra alla Scuola media statale "Niccolò Alunno" di Via Gramsci: sarà rifatto completamente il tetto della struttura, con la dovuta impermealizzazione, saranno adeguati i servizi igienici, come l'impianto elettrico, sarà realizzata una insonorizzazione dell'intera struttura scolastica, messa in sicurezza dell'intero edificio, sostituzione degli infissi. Il costo di queste opera si aggirerebbe sui 198mila euro, e le somme necessarie saranno recuperate dai fondi del credito sportivo (CONI). Infine, è stato deliberato in Giunta la sostituzione dei dissuasori al traffico, i dossi artificiali realizzati in alcune strade comunali in materiale gommoso al fine di limitare la velocità degli automobilisti in transito. Lungo la strada comunale di Via Orazio Michi, in particolare, saranno sostituiti gli attuali in gomma con quelli realizzati in asfalto e più resistenti (assessore con delega ai lavori pubblici è Alfonso Santagata).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giunta approva importanti opere pubbliche a realizzarsi nel territorio comunale

CasertaNews è in caricamento