menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sica: 'Maggioranza Zarone/Di Robbio: l'insostenibile leggerezza dell'incapacita''

Pietravairano - "Ancora mesi trascorsi nell'oblio e nella completa e rovinosa arte del non governo del territorio, nella inutile nomina di Presidenti e vice o di continue beghe da comari sulle spalle dei concittadini. Ormai i Consigli...

"Ancora mesi trascorsi nell'oblio e nella completa e rovinosa arte del non governo del territorio, nella inutile nomina di Presidenti e vice o di continue beghe da comari sulle spalle dei concittadini. Ormai i Consigli Comunali, relegati nello scantinato con un costo di ben 10.000 euro sono sempre più inutili e indecenti in quanto, questa maggioranza, non è in grado dopo ormai 3 anni, di presentare un solo progetto degno di nota, utile allo sviluppo del Paese tolte le solite scemate di palazzo e le solite promesse di immense scuole, voli pindarici e cavolate varie da troppi anni paventate ma che, in sintesi, sono semplicemente piccoli accorgimenti, dettagli, all'immensa mole di lavori posti in essere dalla precedente amministrazione.Con questi capaci amministratori si aveva la certezza di poter vedere "cose particolari" ma, vedere un Consiglio Comunale che approva l'acquisto di un area senza che ne sia stata quantificata/specificata la spesa nè, tantomeno, cosa realizzarvi beh, questo non lo si credeva possibile. Come dire . compro un bene con i soldi dei cittadini e poi ci faccio quello che mi gira.
Certo che una tale incuria, apatia, incapacità, non si sono riscontrate in nessuna delle amministrazioni che, nel tempo, si sono succedute a Pietravairano. Definirla la peggiore non sia abbastanza per indicare l'attuale gestione amministrativa Zarone-Di Robbio-Littera-Semola e company.Quali esponenti dell'opposizione dobbiamo ammettere che questa maggioranza ci ha creato seri problemi per l'insussistenza di idee, di progetti, di capacità; perché ci si può opporre ad un progetto, ad una visione diversa dello sviluppo del territorio, ad una difformità nei modi di immaginare la crescita del proprio paese ma, come si fa ad opporsi al nulla?Questa maggioranza è il buco nero della decenza, il pozzo senza fine dell'approssimazione e dell'incapacità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Cronaca

    Contagi troppo alti, scuole chiuse un'altra settimana

  • Cronaca

    Cocktail, birre e assembramenti: chiuso noto locale della movida

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento