Politica

Bocciatura del bilancio di previsione, Graziano e Picierno (Pd): 'Si rispettino le regole'

Maddaloni - "Ancora una volta, dopo Marcianise, registriamo il fallimento politico del centrodestra in un altro importante centro della nostra provincia, il comune di Maddaloni". Così Pina Picierno e Stefano Graziano , deputati casertani del...

"Ancora una volta, dopo Marcianise, registriamo il fallimento politico del centrodestra in un altro importante centro della nostra provincia, il comune di Maddaloni". Così Pina Picierno e Stefano Graziano , deputati casertani del partito democratico, sulle ultime vicende dell'Amministrazione comunale maddalonese."La bocciatura del bilancio di previsione - continuano - scrive la parola fine ad un'esperienza amministrativa priva, sin dalla sua nascita, di un solido progetto per la Città e di una maggioranza 'vera'. Non sono bastate, peraltro, operazioni di puro trasformismo e la puntuale subalternità ai poteri forti".
"Siamo preoccupati - aggiungono - perché non capiamo per quali ragioni i consiglieri comunali e il segretario cittadino del pd hanno chiesto e non ancora ottenuto il verbale della seduta del consiglio comunale e la registrazione audio della stessa, dalla quale si evince non solo la regolarità della seduta così come enunciato dalla segretaria comunale ma anche la bocciatura del bilancio"."Fiduciosi - concludono i parlamentari democratici - del ruolo di garante della Prefettura, auspichiamo che si compia rapidamente la procedura di scioglimento del Consiglio comunale, come previsto in tali casi dalle norme del nostro ordinamento, in modo da restituire, nella prima tornata elettorale utile, la parola ai cittadini".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bocciatura del bilancio di previsione, Graziano e Picierno (Pd): 'Si rispettino le regole'

CasertaNews è in caricamento