menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trecento studenti per la IV edizione del Premio Isabella per le arti e lartigianato tessile

Napoli - La t-shirt d'autore è la protagonista della IV edizione del "Premio Isabella per le arti e l'artigianato tessile della città di Napoli e della Campania". E l'hanno realizzata gli studenti delle scuole napoletane che hanno partecipato...

La t-shirt d'autore è la protagonista della IV edizione del "Premio Isabella per le arti e l'artigianato tessile della città di Napoli e della Campania". E l'hanno realizzata gli studenti delle scuole napoletane che hanno partecipato all'evento realizzato dall''Istituto Professionale Isabella d'Este e dal Centro Commerciale Naturale delle Antiche Botteghe Tessili di piazza Mercato, in collaborazione con la Rete degli Istituti del Sistema Moda Regionale"."E' stata una giornata di grande intensità grazie alle capacità creative dei giovani stilisti che si stanno formando nelle nostre scuole. Un evento che contribuisce, oltretutto, a promuovere l'area del Mercato come una delle più vivaci in città per l'intreccio di monumenti straordinari, chiese e offerta merceologica che la rende un vero e proprio centro commerciale naturale a cielo aperto", spiega il presidente delle Antiche botteghe tessili di piazza Mercato Claudio Pellone.Una gara di creatività professionale per il miglior progetto grafico per la realizzazione di una T-shirt giovanile e comunicativa. Ispirata al tema "Geometrie e Colori", la T-shirt del Premio Isabella 2013 si ripropone come l'indumento democratico per eccellenza che, come un social-network, diffonde tra la gente messaggi di moda e di costume che anticipano il senso più vero del "Forum delle Culture" del 2013. La manifestazione è proseguita anche con un'originale sfilata di moda con abiti interamente progettati e confezionati dagli studenti. Un'organizzazione corale che anticipa nei contenuti, la nascente scuola di specializzazione moda e l'istituzione di una "start up" di imprese artigiane tessili proprio nel cuore del quartiere Mercato, sede storica della cultura tessile cittadina. "Questo programma ambizioso che intende sviluppare sinergie nella formazione e promuovere fattive collaborazioni con le istituzioni e le aziende del settore moda, è rivelato dall'importante valore della giuria costituita da prestigiose maison sartoriali, professionisti della produzione e della distribuzione tessile, esponenti della cultura e del mondo accademico", prosegue Pellone.Ha presieduto, infatti la giuria Ugo Cilento dell'Associazione Aziende Storiche Familiari Campane "I Centenari", che ha consegnato il primo premio all'Istituto Isabella d'Este. Da segnalare tra gli altri anche i numerosi riconoscimenti ottenuti dall'Istituto Marconi di Giugliano. La giuria era completata da Roberto De Laurentiis, presidente del consorzio "Antico Borgo Orefici"; Claudio Pellone, presidente del consorzio "Antiche Botteghe Tessili di Piazza Mercato"; Marina Lebro, antropologa e presidente dell'associazione di rapporti internazionali per lo sviluppo locale "Med&Cult"; Pietro Golia, giornalista ed editore di "Controcorrente"; Giada Evangelista e Stefano Grasso titolari dell'azienda "Derriére;Carla Lettieri e Giovanna Grande in rappresentanza dell'Accademia della Moda di Napoli.Tante le scuole che hanno partecipato all'evento e tra queste vanno segnalate IPIA di Miano, IIS "C. Mennella" di Ischia, IPIA "F. Enriques" di Portici, ISIS "De Medici" di Ottaviano, IPIA "Niglio" di Frattamaggiore, IIS "Don Geremia Piscopo" di Arzano, IS "Francesco Degni" di Torre del Greco, IPIA "Marconi-Galilei" di Torre Annunziata, IPIA "Marconi - Dragonetto" di Giugliano - Qualiano, IIS "Sannino - Petriccione" di San Giovanni a Teduccio. Hanno collaborato alla realizzazione dell'evento l'Istituto Comprensivo Campo del Moricino, l'Istituto Alberghiero Cavalcanti, l'Associazione Asso.Gio.Ca., il Gruppo di Supporto Locale di piazza Mercato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

Il Comune installa gli autovelox. “Troppi incidenti”

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il violento impatto poi le fiamme, bilancio pesante: morto e feriti

  • Cronaca

    Boom di guariti nel casertano in 24 ore ma ci sono 5 vittime

  • Cronaca

    Pizzo all'imprenditore, 2 arresti. "I soldi per Zagaria e 'ndrangheta"

  • Incidenti stradali

    Pasquale e Chiara tornano a casa dopo la tragedia in Toscana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento