Politica

Presentazione della 3a festa regionale di Sel

Castellammare di Stabia - Si è svolta oggi nella sede del coordinamento regionale della Campania di sinistra ecologia libertà la presentazione della 3a festa regionale che si terrà nella villa comunale di Castellammare di Stabia da mercoledì 23 a...

Si è svolta oggi nella sede del coordinamento regionale della Campania di sinistra ecologia libertà la presentazione della 3a festa regionale che si terrà nella villa comunale di Castellammare di Stabia da mercoledì 23 a domenica 28 settembre 2013.Il programma è ricco di dibattiti dibattiti politici di rilievo nazionale, regionale e internazionale. La festa sarà anche un'occasione in cui i partecipanti potranno trovare buona musica, ottimi spettacoli culturali e stand di ristorazione di qualità.Si inizierà mercoledì 25 settembre con un dibattito su un tema di rilevanza sociale, la questione del Femminicidio e le buone pratiche da adottare affinché nella società italiana possa essere debellati tutti i fenomeni di sopruso nei confronti delle donne, mogli e amanti. A questo dibattito parteciperanno il giornalista e scrittore Alberto Leiss , il presidente Centro antiviolenza Campania, la giornalista Clara Pappalardo Letizia Paolozzi, la deputata di Sel Celeste Costantino e il consigliere comunale di Castellammare di Stabia Marica Sabatino e la coordinatrice rete delle donne SEL Campania Laura Capobianco. Aprirà il dibattito Alina Narcisio con un monologo in omaggio a Franca RameDi seguito si parlerà di Beni Culturali, con il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Massimo Bray e con il capogruppo SEL in Commissione Cultura, scienza e istruzione Giancarlo Giordano, e Nicola Fratoianni deputato SEL e componente della stessa. Parteciperà anche la Deputata del PD Luisa Bossa, la Segretaria Generale FLC-CGIL Napoli Fiorella Esposito e il Presidente della associazione Idea Città, Giampaolo Valitutti. Modera il dibattito il giornalista del quotidiano "La Repubblica", Antonio FerraraGiovedi 26 settembre la festa si aprirà con la presentazione del libro "I bastardi di Pizzofalcone" di Maurizio De Giovanni. Introduce l'assessore al Comune di Castellammare di Stabia Lidia Imparato e il deputato e coordinatore regionale SEL Campania Arturo Scotto Alle ore 20.00 si parlerà della Regione Campania proprio alla presenza del Presidente Regione Campania, Stefano Caldoro, del Segretario regionale CGIL Franco Tavella e Il Presidente Confindustria Campania Sabino Basso; saranno presenti inoltre il coordinatore nazionale SEL e deputato Commissione Attività produttive, commercio e turismo Ciccio Ferrara e il deputato e segretario regionale PD Enzo Amendola. Aprirà il dibattito la proiezione del cortometraggio "Carmè" del regista Enzo Caiazzo sulla storia di Carmela Abbazia.Venerdì 27 settembre si affronterà un tema di strettissima attualità internazionale: la Siria in si cercherà di argomentare delle ragioni della Pace e di come questa via sia l'unica possibile per uscire dalle logiche del conflitto. Parteciperanno al dibattito Francesco Martone responsabile Cooperazione, Esteri e Europa del coordinamento nazionale SEL, Fouad Roueiha di AMISnet, Hussein Hakmed dottore di ricerca in Storia Araba, Abdul Ghani Ahmad della associazione "Siria Libera e Democratica", Isadora D'Aimmo docente alla Cairo University.Di seguito si tornerà a parlare di Italia con un dibattito dal titolo " IL MEZZOGIORNO COME EMERGENZA NAZIONALE" a cui parteciperanno i capogruppo alla Camera di Sel e del Pd, Gennaro Migliore e Roberto Speranza, Il Ministro per la Coesione Territoriale Carlo Trigilia e Serena Sorrentino della Segreteria nazionale CGIL. Modera giornalista del "L'Unità". Massimiliano Amato.Sabato 28 settembre sarà il momento del Presidente nazionale SEL Nichi Vendola che, intervistato alle ore 20.30 dal giornalista del quotidiano "La Repubblica Ottavio Ragone, affronterà anche il tema del Congresso del partito insieme ai segretari provinciali Raffaele Aurisicchio (Avellino), Gianluca Serafini (Benevento), Michele Ragosta (Salerno), Carlo Giordano (Napoli) e Pietro Di Sarno (Caserta).Nella mattinata dell'ultima giornata alle ore 11.00 si affronterà un tema di scottante attualità: e cioè delle tematiche ambientali con il diritto al paesaggio, diritto alla salute, diritto al lavoro, a cui parteciperà il Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Andrea Orlando, il vicecapogruppo SEL Camera dei Deputati Titti Di Salvo, il deputato e coordinatore nazionale Psi Marco Di Lello e il presidente del circolo Legambiente "Woodwardia Carmine Iovine . Introdurrà il responsabile Salute e Territorio del coordinamento nazionale SEL, Dino Di Palma. Modera giornalista del settimanale "L'Espresso" Claudio Pappaianni.Per finire, domenica 28 settembre alle ore 19.00 si parlerà di città e provincia con il dibattito "verso la città metropolitana: una riforma ancora a metà del guado" moderato dalla giornalista del quotidiano "Metropolis" Alessandra Staiano e introdotto dal senatore di SEL, Peppe de Cristofaro. Parteciperanno il responsabile Enti Locali e Regioni del coordinamento nazionale SEL Marco Fumagalli, il Segretario Camera del Lavoro CGIL Napoli Federico Libertino, il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris, il direttore ANCI Campania Pasquale Granata e il Sindaco di Castellammare di Stabia Nicola Cuomo.Un programma intenso dai cui dibatti scaturiranno sicuramente proposte e indirizzi di politica nazionale e regionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presentazione della 3a festa regionale di Sel

CasertaNews è in caricamento