Confermata condanna a 18 anni per il geometra di Letino che uccise donna brasiliana

Letino - La Cassazione ha emesso il verdetto definitivo per Ignazio Fortini confermando la condanna a 18 anni per l'uccisione, il 6 marzo del 2008, di Marinalba Costa Silva, la donna brasiliana trovata senza vita in un monolocale del centro...

070448_cassazione

La Cassazione ha emesso il verdetto definitivo per Ignazio Fortini confermando la condanna a 18 anni per l'uccisione, il 6 marzo del 2008, di Marinalba Costa Silva, la donna brasiliana trovata senza vita in un monolocale del centro storico di Isernia. Respinto quindi il ricorso presentato dai difensori del geometra di Letino (Caserta) che è in cella dal 2008. La pena gli era stata inflitta dai giudici della Corte d'Appello di Campobasso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pizzo e droga, 49 indagati. Ci sono un poliziotto ed Ivanhoe Schiavone

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Sequestrati 200 kg di prodotti in un bar-pasticceria

  • Trovato morto in casa: è stato ucciso a coltellate

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

Torna su
CasertaNews è in caricamento