Politica

Spending review a Villa Literno, limitati i fitti passivi

Villa Literno - Un taglio deciso ai fitti passivi a carico delle casse del Comune di Villa Literno. L'ente di piazza Marconi ha rinunciato a diversi stabili, finora utilizzati come circoli per anziani, e al parcheggio di piazza Marconi, ottenendo...

Un taglio deciso ai fitti passivi a carico delle casse del Comune di Villa Literno. L'ente di piazza Marconi ha rinunciato a diversi stabili, finora utilizzati come circoli per anziani, e al parcheggio di piazza Marconi, ottenendo un risparmio complessivo di circa 30mila euro su base annua: "Le casse comunali non sono ricche - spiega il primo cittadino Nicola Tamburrino - e per questo abbiamo dovuto effettuare dei tagli dolorosi, come è già avvenuto ad inizio anno per le consulenze ed altre spese".
Ma il livello dei servizi offerti, per gli anziani, non è cambiato: grazie ad una riorganizzazione degli uffici comunali, infatti, gli anziani potranno continuare a riunirsi in piazza Marconi in quello che una volta era l'ufficio Tributi, i cui impiegati ora lavorano presso gli uffici della Ragioneria comunale, al primo piano dell'ex caserma: "Sapevamo che il circolo era un importante punto di ritrovo - spiega ancora Tamburrino - per questo abbiamo scelto di sacrificare un po' gli impiegati, per garantire comunque ai nostri anziani di potersi incontrare in piazza".Sempre nell'ottica della spending review, fanno sapere dal Comune, a breve saranno rivisti altri contratti di fitto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spending review a Villa Literno, limitati i fitti passivi

CasertaNews è in caricamento