Domenica, 13 Giugno 2021
Politica

Amoroso (Grande Sud): Vetrella sordo alle richieste dei cittadini

Caserta - "Il silenzio dell'Assessore Regionale Sergio Vetrella sulla proposta di Legge Regionale che prevede la gratuità dei trasporti pubblici per le Forze Armate, irrita e non poco tutti i Campani appartenenti alle Forze Armate che hanno...

"Il silenzio dell'Assessore Regionale Sergio Vetrella sulla proposta di Legge Regionale che prevede la gratuità dei trasporti pubblici per le Forze Armate, irrita e non poco tutti i Campani appartenenti alle Forze Armate che hanno contribuito (e non poco) all'elezione proprio della Giunta retta dal Governatore Caldoro."

Lo afferma in una nota Paride Amoroso , coordinatore provinciale di Grande Sud che qualche settimana fa ha spedito una missiva all'Assessore Vetrella nella quale si palesavano la proposta di legge Regionale suddetta e le varie motivazioni che hanno portato a questa richiesta. "Spiace osservare - aggiunge Amoroso - che da parte dei vertici della nostra Regione vi sia un assoluto silenzio verso le sollecitazioni che arrivano da quelle categorie che hanno riposto proprio in loro la propria fiducia non rispettando l'elettorato."
"Le forze armate - scrive Amoroso - dovevano essere solo lo stimolo, l'aprifila per un nuovo corso di politica volta all'interesse dei tanti e non ai privilegi di pochi. Poi a queste categorie potevano seguire quelle degli insegnanti, degli studenti, di tutti i lavoratori pendolari dando loro una tariffa più agevolata, con variabilità di stazione e tratta. Niente. Il silenzio dell'assessore Vetrella risuona come una porta chiusa in faccia con violenza. Evidentemente l'assessore non è per nulla interessato alle esigenze dei cittadini anzi da voci di corridoio anche quelle poche agevolazioni riservate ai carabinieri e agli agenti di polizia siano a rischio, poiché l'assessore Vetrella sembra ritenere che non facciano il loro dovere a bordo dei treni." "Ciò che dà maggior fastidio - conclude il coordinatore arancione - è che non c'è stata neppure la risposta negativa. Ne avremmo preso atto politicamente. Il silenzio ha dato fastidio a tutti. Dal punto di vista Istituzionale non rispondere è uno sgarbo."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amoroso (Grande Sud): Vetrella sordo alle richieste dei cittadini

CasertaNews è in caricamento