Politica

Lucia Esposito (Pd) incontra i Commercialisti di Caserta

Caserta - "La legge 120/2011 che prevede l'istituzione di quote rosa nei consigli di amministrazione e negli organi di controllo delle partecipate pubbliche e delle società quotate rappresenta una grande opportunità per persone capaci e motivate...

065902_sagliocco-esposito-carboni-raucci

"La legge 120/2011 che prevede l'istituzione di quote rosa nei consigli di amministrazione e negli organi di controllo delle partecipate pubbliche e delle società quotate rappresenta una grande opportunità per persone capaci e motivate, un'occasione per rafforzare le imprese ed un modo per valorizzare le differenze". Così il presidente dell'Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Caserta Pietro Raucci introducendo il seminario sul tema "Le quote rosa: opportunità professionale ed occasione di sviluppo del territorio". Con Raucci, anche il segretario dell'Ordine Antonio Carboni e Francesca Sagliocco delegata area opportunità. All'incontro ha preso parte la candidata PD al Senato della Repubblica Lucia Esposito. "Il tema della conciliazione lavoro-famiglia è fondamentale. Purtroppo - ha sottolineato il consigliere Carboni - ancora scarso è il livello di attenzione nei confronti delle politiche di parità tra generi e generazioni, tanto nel territorio casertano quanto più in generale nel Mezzogiorno. Questa scarsa attenzione, oltre a vincoli culturali, è anche conseguenza di una scarsa partecipazione femminile e giovanile a ruoli di governance e alla vita politica in genere, ma anche a strumenti di welfare non sempre adeguati a soddisfare le esigenze di conciliazione tra tempi di vita e tempi di lavoro, sia per i lavoratori dipendenti, ma ancora di più per i lavoratori autonomi e i piccoli imprenditori, che pure costituiscono una fetta importante del tessuto economico produttivo del territorio". Per la candidata Pd al Senato: "La legge 120/2011 è una normativa importante e compiuta, ma nei fatti bisogna ancora darsi da fare perché il tema della questione di genere ancora viene trattato con fastidio. In Regione Campania - ha poi aggiunto - su questo argomento è stato fatto un passo in avanti con una legge che prevede la doppia preferenza di genere. Un'occasione sicuramente per mettersi in gioco e in questo le donne sono avvantaggiate".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lucia Esposito (Pd) incontra i Commercialisti di Caserta

CasertaNews è in caricamento