Politica

Udc: 'Restituiamo ai casertani il 10% della Tares 2013'

Caserta - "In questi giorni sono state recapitate ai contribuenti casertani le cartelle relative al tributo TARES per l'anno 2013, secondo le indicazioni contenute nella delibera di giunta n.56 del 29 aprile 2013.Trascurando commenti...

"In questi giorni sono state recapitate ai contribuenti casertani le cartelle relative al tributo TARES per l'anno 2013, secondo le indicazioni contenute nella delibera di giunta n.56 del 29 aprile 2013.Trascurando commenti sull'opportunità di suddividere in due sole rate il tributo per gli importi corrisposti in quattro rate l'anno precedente, con grave disagio per i contribuenti , il concessionario per la riscossione ha commesso un errore gravissimo.Compare nella cartella inviata ancora la voce "ADDIZIONALE EX ECA" pari al 10% dell'importo dovuto come TARES ed è ragionevole ritenere che verrà commesso analogo errore per la rata a saldo fissata per il 31.12.13.Si richiama l'attenzione sulla circostanza che l'addizionale per l'integrazione dei bilanci di assistenza ( Addizionale ex ECA) è soppressa con decorrenza dal 01.01.13 e pertanto, tali importi non possono essere addebitati ai contribuenti casertani.
Al fine di evitare richieste di rimborso e contenziosi che potrebbero condurre all'annullamento delle cartelle inviate a tutti i contribuenti, il gruppo UDC chiede un incontro pubblico con il concessionario affinchè provveda alla emissione corretta dei titoli di pagamento, evidentemente ritirando le cartelle già inviate oppure provvedere ad eventuale conguaglio sulle rate a saldo.Riteniamo che il mancato confronto con tutte le forze politiche e di governo della città, ormai cronicizzato, egr. sig. sindaco, da una assoluta e chiarissima mancanza di volontà, seppure in ogni sede palesata in via teorica senza alcuna concreta attuazione, conduca spesso ad errori pacchiani come quello denunciato con la presente nota, certamene non imputabile al comune di Caserta ma al concessionario per la esazione dei tributi.Il compito dell'Amministrazione della città è quello di indirizzare le scelte e vigilare sulla loro corretta attuazione.Questa azione è quella che il gruppo UDC rivendica con forza e che ha deciso di divulgare a mezzo stampa stante l'insostenibile stallo cui è costretto da diversi mesi.Restituiamo ai casertani il 10% della TARES 2013".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Udc: 'Restituiamo ai casertani il 10% della Tares 2013'

CasertaNews è in caricamento