Giovedì, 13 Maggio 2021
Politica

Canone concessione balneare, Polverino (Pdl): 'Regione riconosca riduzione'

Caserta - "Ora che anche una sentenza della magistratura ha confermato la legittimità della riduzione del 50% del canone di concessione demaniale per le attività balneari in zone colpite da "mareggiate o disfunzioni fognarie" la Regione deve...

"Ora che anche una sentenza della magistratura ha confermato la legittimità della riduzione del 50% del canone di concessione demaniale per le attività balneari in zone colpite da "mareggiate o disfunzioni fognarie" la Regione deve immediatamente adeguarsi e riconoscere la riduzione agli operatori turistici del litorale domiziano".Lo afferma il consigliere regionale e coordinatore provinciale vicario del Pdl di Caserta, Angelo Polverino, che aggiunge: "Sono da mesi al fianco degli operatori del litorale domiziano e in particolare del Sib (sindacato italiano balneari) guidato in Campania da Marcello Giocondo. Ho già sollecitato a più riprese la Regione e sensibilizzato su questo tema il presidente Stefano Caldoro, ora è necessario, con un incontro tra rappresentati di categoria e vertici regionali, tirare le somme dal punto di vista operativo e consentire ai tanti, coraggiosi operatori balneari casertani che, nonostante la crisi e i mille problemi, continuano a fare turismo, di farlo nelle condizioni migliori e senza essere vessati da balzelli e tasse ingiuste".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canone concessione balneare, Polverino (Pdl): 'Regione riconosca riduzione'

CasertaNews è in caricamento