Politica

Sit-in non violento dei Radicali fuori al carcere per sostenere proposta di amnistia

Santa Maria Capua Vetere - Oggi, dalle ore 9 alle 12, presso la nuova casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, l'Associazione "Legalità&Trasparenza"- Radicali Caserta terrà un sit-in non violento a sostegno della proposta di Marco Pannella...

Oggi, dalle ore 9 alle 12, presso la nuova casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, l'Associazione "Legalità&Trasparenza"- Radicali Caserta terrà un sit-in non violento a sostegno della proposta di Marco Pannella per l'Amnistia."Il sit-in Nonviolento, che noi Radicali Caserta, abbiamo organizzato davanti alla Nuova Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere, rientra in un'iniziativa di carattere nazionale; infatti in diverse città d'Italia i militanti Radicali, insieme ai parenti detenuti, daranno forza alla proposta di Marco Pannella di Amnistia per la repubblica." A dichiararlo è Luca Bove, componente del Comitato Nazionale di Radicali Italiani e segretario dei Radicali Caserta che continua " L'Amnistia, che Marco Pannella e i Radicali, ormai propongono da anni, è necessaria, non solo per la Giustizia italiana ma per tutti i cittadini e occorre anche per far ripartire la ripresa economica nel nostro paese. La situazione delle carceri italiane è solo una delle tante conseguenze che si hanno a causa della mala giustizia." Insieme a Luca Bove sarà presente anche il libertario Domenico Letizia, militante dell'Associazione "Legalità&Trasparenza"- Radicali Caserta e iscritto a Radicali Italiani, che dichiara: "La nostra iniziativa Nonviolenta ha lo scopo affermare il diritto alla dignità dell'individuo. Una società davvero democratica lavora per l'abolizione sia della tortura che delle galere e in questa direzione noi chiediamo l'amnistia per la repubblica, l'abolizione dell'ergastolo e una coscienza sociale garantista, il ripristino della civiltà. Chiediamo alla sinistra antagonista garantista e al mondo liberale di solidarizzare e partecipare alla nostra proposta non-violenta".Durante il sit-in gli organizzatori raccoglieranno adesioni di sostegno allo sciopero della fame di Marco Pannella.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sit-in non violento dei Radicali fuori al carcere per sostenere proposta di amnistia

CasertaNews è in caricamento