Sabato, 15 Maggio 2021
Politica

Riunione agitata nel Pd maddalonese

Maddaloni - Lunedì sera si è svolta la riunione del coordinamento del Pd.Con circa un'ora di ritardo è cominciata la riunione con l'analisi del voto da parte del segretario f.f. Gianluca Lombardi, che in più occasioni ha dovuto tenere a bada gli...

Lunedì sera si è svolta la riunione del coordinamento del Pd.Con circa un'ora di ritardo è cominciata la riunione con l'analisi del voto da parte del segretario f.f. Gianluca Lombardi, che in più occasioni ha dovuto tenere a bada gli umori dei vari esponenti.Dalla stessa riunione si è parlato di provvedere al tesseramento e di effettuare un'assemblea degli iscritti da tenersi a breve.Hanno preso la parola pochissime persone, tra cui Alessandro SFORZA, Gaetano ESPOSITO e Francesco COSTANTINO, Arcangelo CORRERA, Vincenzo CORRERA e Fausto CORRERA.Tra gli interventi degno di nota la mozione COSTANTINO, di espellere dal partito coloro i quali al primo turno hanno votato per un altro candidato a sindaco e non quello ufficiale del Pd, ovvero hanno disatteso quanto previsto dal codice etico del PD, purtroppo arenata dai soliti .
Molti pur affermando di aver votato per altra lista composta da ex Pd, con faccia di bronzo continuano a dichiarare amore al partito e di essere pronti a nuove sfide:Ora viene il momento più difficile, poiché tra falchi e colombe e vecchie volpi bisogna aumentare la guardia, l'assalto al partito è cominciato soprattutto da chi pensava di avere la vittoria vicina in altri lidi e chi, dall'altro parte ha perso potere e vuole rientrare nel partito approffittando del momento.Questo la base non lo permetterà, poichè lo statuto parla chiaro. La sfida è cominciata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riunione agitata nel Pd maddalonese

CasertaNews è in caricamento