Domenica, 13 Giugno 2021
Politica

La candidata alla Camera per il Partito Democratico Laura Coccia incontra i cittadini

Piedimonte Matese - "Conosco poco questi luoghi, ma sono convinta che in cinque anni si possa instaurare un dialogo e avviare un proficuo percorso di conoscenza reciproca". Ha aperto così, ieri pomeriggio, il suo incontro a Piedimonte Matese Laura...

064754_coccia

"Conosco poco questi luoghi, ma sono convinta che in cinque anni si possa instaurare un dialogo e avviare un proficuo percorso di conoscenza reciproca". Ha aperto così, ieri pomeriggio, il suo incontro a Piedimonte Matese Laura Coccia, giovane candidata alla Camera del Partito Democratico nella Circoscrizione Campania 2. Introdotta dal segretario della sezione piedimontese Rosario Rossi, l'atleta paralimpica ha dialogato con un nutrito pubblico, tra cui erano presenti anche rappresentanti di associazioni cittadine che operano nel sociale, esponendo le ragioni della sua scesa in campo e delle linee guida su cui intende costruire la base della sua attività politica in Parlamento. "Quando mi hanno chiesto di fare qualcosa di buono per l'Italia ho sentito il dovere morale di farlo, per dare una mano al Paese a rialzarsi, e questo succederà solo se lo facciamo tutti insieme. Abbiamo bisogno di un progetto serio, e il Pd possiede le energie necessarie". Proveniente dalla società civile, Laura Coccia ha sottolineato gli insegnamenti e i valori fatti propri attraverso il mondo dello sport, evidenziando quelle che sono le sue priorità, a cominciare dai temi che ruotano attorno alla disabilità, sino a toccare la solidarietà, l'uguaglianza di opportunità per ogni cittadino, la scuola, il precariato e i problemi del sociale: "Dobbiamo ripartire da politiche che si prendano cura di tutti, disabili e non, che permettano di dare una mano a chi vive situazioni di bisogno, a quelle fasce deboli e meno abbienti della popolazione che affrontano difficoltà economiche e hanno bisogno di un aiuto". Un tema, quello del sociale, caro anche al primo cittadino di Piedimonte Matese Vincenzo Cappello, il quale, anticipato dall'assessore Costantino Leuci, è voluto intervenire: "L'unico aspetto positivo di questa legge elettorale sbagliata è che offre a persone come lei l'opportunità di fare buona politica. Sono fermamente convinto della necessità di riportare attenzione sul mondo del sociale. Questo Governo regionale di centrodestra ha azzerato l'attenzione verso le politiche sociali, è assente e non mostra interesse, e questo va purtroppo a discapito di chi è più debole. La mia Amministrazione si è impegnata a non percepire le indennità di carica devolvendo quelle risorse alle fasce più bisognose della comunità, e sono sicuro che Laura Coccia sia la persona giusta che saprà indirizzare lo sguardo del Parlamento in dose maggiore su questi temi che ci stanno a cuore".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La candidata alla Camera per il Partito Democratico Laura Coccia incontra i cittadini

CasertaNews è in caricamento