menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
160445_picierno

160445_picierno

Indesit, Picierno (Pd): Ministro incontra sindacati per soluzione condivisa

Caserta - Il Ministro dello Sviluppo economico, Flavio Zanonato, incontrerà lunedì prossimo le organizzazioni sindacali per fare il punto sulla vertenza Indesit, anche in seguito alla rottura delle trattative sul piano da 1425 esuberi presentato...

Il Ministro dello Sviluppo economico, Flavio Zanonato, incontrerà lunedì prossimo le organizzazioni sindacali per fare il punto sulla vertenza Indesit, anche in seguito alla rottura delle trattative sul piano da 1425 esuberi presentato dalla multinazionale.
"Il ministro sta seguendo in prima persona la vicenda e a stretto giro convocherà i vertici nazionali dei sindacati". Pina Picierno, parlamentare del Partito Democratico, informa delle rassicurazioni appena ricevute dal ministero a proposito della vertenza Indesit. "Il confronto con i rappresentanti sindacali nazionali dovrà servire - spiega la deputata - a concordare un percorso comune e assicurare a questa vicenda, che è gravissima per il Paese intero e soprattutto per la provincia di Caserta, una soluzione condivisa e accettata anche dai lavoratori. "E' chiaro - ha aggiunto Pina Picierno - che dovrà essere profuso ogni sforzo possibile per garantire la salvaguardia dei posti di lavoro e scongiurare i tagli che rischierebbero di compromettere gravemente la tenuta sociale ed economica di un intero territorio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
  • Attualità

    'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

  • Cronaca

    Contagi a picco, 379 guariti in 24 ore nel casertano

  • Cronaca

    Scommesse del clan, Schiavone: "Un cartello con mafia e 'ndrangheta"

  • Incidenti stradali

    Scooter contro auto, un morto ed un ferito grave

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento