menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Eav, Amendola , Topo e Casillo (Pd): Giunta Caldoro in corto circuito

Napoli - "La crisi dell'Eav bus si e' chiusa con un corto circuito della Regione Campania che, dopo tre anni di politiche sbagliate e immobilismo, sta distruggendo un patrimonio riconosciuto da tutti del trasporto pubblico locale consegnandolo ai...

"La crisi dell'Eav bus si e' chiusa con un corto circuito della Regione Campania che, dopo tre anni di politiche sbagliate e immobilismo, sta distruggendo un patrimonio riconosciuto da tutti del trasporto pubblico locale consegnandolo ai privati, con una procedura, gestita dalla curatela fallimentare, almeno irrituale, oltre che unica in Italia!". A dichiararlo in una nota congiunta sono Enzo Amendola, segretario regionale Pd Campania; Raffaele Topo, capogruppo Pd al Consiglio regionale; Mario Casillo, consigliere regionale e membro della commissione trasporti. "E' un epilogo ampiamente annunciato, dopo i silenzi colpevoli degli ultimi mesi e la rinuncia ad esercitare un ruolo decisivo nella vicenda da parte del presidente della Regione e dell'assessore Sergio Vetrella, per il quale, dopo tre mozioni di non gradimento respinte, non sappiamo più cosa deve combinare per essere assegnato ad altri compiti", aggiungono. "Il Consiglio regionale ha approvato tutti gli atti necessari a garantire l'attività delle aziende mantenendo un equilibrio finanziario, i lavoratori hanno accettato contratti di solidarietà per garantire il funzionamento dell'azienda, il Pd e tutte le opposizioni hanno chiesto a Caldoro di intervenire direttamente nella procedura trattandosi di contratti di competenza regionale, per i quali non si comprende Il ruolo della curatela fallimentare, sopratutto perché la maggior parte dei bus e degli immobili sono di proprietà della Regione", spiegano.
"Ora Caldoro metta la parola fine a questa telenovela, impegni su questo servizio l'EAV holding e garantisca per i pochi mesi che mancano all'affidamento di tutti i servizi mediante gare pubbliche, servizio per i cittadini e lavoratori. Questo e' il compito del presidente della Regione, non di altri!" concludono Amendola, Topo e Casillo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento