menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tares, Pd e Psi chiedono ritiro in autotutela Delibera di Giunta

Caserta - Francesco De Michele (Pd), Enrico Tresca (Pd), Giovanni Comunale (Psi) hanno sottoscritto la seguente richiesta di ritiro in autotutela dellaDelibera di Giunta 56 del 29/4/2013. "Con la DG 56 - spiegano - impropriamente laGiunta si...

Francesco De Michele (Pd), Enrico Tresca (Pd), Giovanni Comunale (Psi) hanno sottoscritto la seguente richiesta di ritiro in autotutela dellaDelibera di Giunta 56 del 29/4/2013. "Con la DG 56 - spiegano - impropriamente laGiunta si appropria di prerogative del Consiglio e stabilisce le nuoverateizzazioni per il pagamento dei ruoli Tarsu emessi comeanticipazione della TARES. Il ritiro è necessario sia per impedirecontenziosi a danno dell'Ente, sia per ricalcolare l'importo al nettodell'addizionale ex ECA ancora inclusa, e non soppressa secondo quantoprevisto dalla legge a partire dal 1/1/2013. La richiesta contestualeè quella di convocare il Consiglio per deliberare sulla materia".

Ecco il testo della richiesta: "I sottoscritti Consiglieri Comunali del PD e del PSI, alla luce dell'emissione di cartelle esattoriali da parte di Pubbliservizi riguardanti i ruoli Tarsu - anticipazione TARES di codesto Ente, visto l'art. 10 del D.L. 35 del 8 aprile 2013 che reca disposizioni in materia di TARES;visto l'art. 14 del D.L. 201 del 6 dicembre 2011 che prevede il versamento del tributo in 4 rate trimestrali;visto il comma 2 lett.a) art.10 D.L.35 del 2013 che prevede che la scadenza ed il numero delle rate vanno stabilite dal comune con propria deliberazione anche nelle more della regolamentazione comunale del proprio tributo TARES;vista la circolare n 1/DF del MEF Direzione Legislazione Tributaria del 29/4/2013che precisa che la deliberazione suindicata rientra nelle competenze attribuite al Consiglio Comunale;vista la Deliberazione di Giunta Comunale n.56 del 29/4/2013 che modifica la modalità di rateazione del pagamento TARESChiedono
La sospensione in autotutela della Deliberazione di Giunta 56 del 29/4/2013, in quanto assunta da organismo non competente ai sensi di legge La contestuale immediata convocazione del Consiglio Comunale per l'adozione della deliberazione atta a regolare le modalità di pagamento del tributo da parte della cittadinanza, nelle more della regolamentazione comunale del proprio tributo TARESLa contestuale sospensione degli effetti dei ruoli emessi, da calcolare a decorrere dalla data di Deliberazione del Consiglio Comunale, anche al fine di scomputare dalla base di calcolo l'addizionale per l'integrazione dei bilanci di assistenza (addizionale ex ECA) la quale, pur essendo stata soppressa a far data dal 1 gennaio 2013 risulta addebitata nei ruoli emessi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

Il Comune installa gli autovelox. “Troppi incidenti”

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il violento impatto poi le fiamme, bilancio pesante: morto e feriti

  • Cronaca

    Boom di guariti nel casertano in 24 ore ma ci sono 5 vittime

  • Cronaca

    Pizzo all'imprenditore, 2 arresti. "I soldi per Zagaria e 'ndrangheta"

  • Incidenti stradali

    Pasquale e Chiara tornano a casa dopo la tragedia in Toscana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento