menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
075933_cosentino

075933_cosentino

Inchiesta 'Il principe e la scheda ballerina': revocata misura cautelare a Cosentino

Casal di Principe - Non ci sono indizi di colpevolezza sufficienti. Per questo il Tribunale del riesame di Napoli ha annullato la misura cautelare nei confronti dell'ex sottosegretario e deputato del Pdl Nicola Cosentino in relazione all'accusa...

Non ci sono indizi di colpevolezza sufficienti. Per questo il Tribunale del riesame di Napoli ha annullato la misura cautelare nei confronti dell'ex sottosegretario e deputato del Pdl Nicola Cosentino in relazione all'accusa di corruzione contestata nell'ambito dell'inchiesta "Il principe e la scheda ballerina" riguardante la realizzazione di un centro commerciale nel Casertano. Cosentino, imputato in altri due processi, resta comunque agli arresti domiciliari.

Nello specifico dell'accusa di corruzione i giudici hanno accolto le richieste degli avvocati Stefano Montone e Agostino De Caro, ritenendo che manchino i gravi indizi di colpevolezza. Nei mesi scorsi fu invece confermata l'ordinanza di custodia relativa all'altro capo di imputazione contestato nella stessa inchiesta, ovvero il reimpiego di capitali illeciti aggravato dall'aver favorito il clan dei Casalesi.
Cosentino si trova agli arresti domiciliari nella sua abitazione di Venafro (Isernia) dal 26 luglio scorso dopo 131 giorni di detenzione in carcere. Attualmente nei suoi confronti sono in corso due processi davanti a due diversi collegi del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere : il primo, per corruzione e reimpiego di capitali (l'unica misura cautelare a suo carico è relativa a questa accusa); il secondo per concorso esterno in associazione camorristica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento