Imparato (Pd): 'Dal Sindaco Tari: Sulla Calamita' naturale, annunci di fumo'

Roccamonfina - In nome del Gruppo del Partito Democratico in seno al Consiglio Comunale di Roccamonfina, è doveroso chiarire alcuni questioni esposte dal Sindaco Tari e riportate sulla stampa locale in questi giorni.In primis la grave perdita...

063231_circoli

In nome del Gruppo del Partito Democratico in seno al Consiglio Comunale di Roccamonfina, è doveroso chiarire alcuni questioni esposte dal Sindaco Tari e riportate sulla stampa locale in questi giorni.In primis la grave perdita dell'intero raccolto di castagne, fonte che danneggia oltre 1500 famiglie che vivono di tale reddito e di tutto l'indotto dei lavoratori impiegati nella raccolta e nella lavorazione della stessa. A loro va il nostro sacrosanto sostegno e la più vicina solidarietà. La Giunta Comunale di Roccamonfina ha fatto una delibera nel mese di agosto, dove dichiara che ci sarà un perdita del 35% del raccolto, quando in realtà sarà quasi del 95%, ma dove vivono questi amministratori!!!! Sono tre anni che si ipotizza un indennizzo agli agricoltori, ma da una inefficiente Amministrazione locale ed una inesistente Giunta Regionale solo promesse, fumo negli occhi ai poveri cittadini che continuano a subire oltre al danno la beffa. Come pure l'ordinanza che vieta la ricerca di funghi nel nostro territorio, arrivata quando i funghi soni finiti, e la copia di una ordinanza già esistente fatta da Feole nel 2007 e dove la polizia provinciale la faceva rispettare. Ma oggi la polizia provinciale non c'è più, è stata mandata da Zinzi nel 2009 a vigilare il Litorale Domizio poveri Roccani!!!, altro furto subito da un Ente la Provincia che viene a siglare Piani di sviluppo e poi devia più di un milione di euro destinati al Palazzo dei Congressi nell'area Casertana. Questi sono gli Enti vicino al sindaco Tari, che dovrebbero sostenere la grave crisi del settore castanicolo.
Con l'occasione voglio chiarire la questione "Informagiovani", anch'essa trattata dal Sindaco Tari, a nome dalla verità che da sempre ci contraddistingue, l'istituzione del Forum Giovanile è stata messa in campo dal sottoscritto allora Assessore alle Politiche Giovanili Angelo Imparato nel dicembre del 2007 come gli atti confermano. Ma con l'avvicinarsi della campagna elettorale, il sindaco che ha annunciato la sua ricandidatura, non ci sorprende che voglia prendersi meriti non suoi e lanci messaggi di fumo come ha fatto per cinque anni di mandato, ma i cittadini sono stanchi delle chiacchiere e difficilmente si faranno abbindolare un'altra volta. Da oggi ribadiremo con ogni mezzo politico le cose strumentali e false che si diranno nei prossimi giorni, di ormai aperta campagna elettorale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

  • Torna il maltempo: allerta della Protezione civile nel casertano

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

Torna su
CasertaNews è in caricamento