Politica

Comitato di rappresentanza Asl Ce, Sagliocco attacca il sindaco di Caserta Pio Del Gaudio

Aversa - "E' una questione di sensibilità politica e civile perché la sanità non è una prerogativa di alcuni ma un diritto di tutti. Per questo il sindaco di Caserta Pio Del Gaudio che già ho sollecitato personalmente e privatamente da tempo e...

"E' una questione di sensibilità politica e civile perché la sanità non è una prerogativa di alcuni ma un diritto di tutti. Per questo il sindaco di Caserta Pio Del Gaudio che già ho sollecitato personalmente e privatamente da tempo e ripetutamente deve convocare tutti i sindaci della Provincia di Caserta di Caserta per il Comitato di Rappresentanza dell'Asl di CAserta". Queste le parole del sindaco di Aversa, Giuseppe Sagliocco in seguito alla lacuna di sei mesi del comitato di rappresentanza dei sindaci dell'Asl di Caserta. Il comitato, infatti, a seguito della decadenza di ben tre sindaci (Antonio Tartaglione di Marcianise, Achielle Cennami di Mondragone e Domenico Ciaramella di Aversa) su cinque va integralmente rinnovato. Ed ad indire le elezioni, così come prevede la norma, deve essere il sindaco del Comune avente il maggior numero di abitanti nell'ambito territoriale di competenza dell'Asl, quindi il sindaco di Caserta Pio Del Gaudio. "I lavori del comitato di rappresentanza sono fermi da sei mesi- ha detto Sagliocco - tanti quanti siamo in attesa di una convocazione da parte del sindaco del capoluogo provinciale. Del Gaudio non ha la sensibilità di capire che gli atti di programmazione prodotti in questo lasso temporale dall'Azienda Sanitaria Locale sono nulli in quanto manca il parere del comitato di rappresentanza dei sindaci". E conclude Sagliocco: "C'è dunque la necessità di un celere intervento al fine di non interrompere il lavoro finora svolto da comitato che tra i diversi adempimenti istituzionali emerge quello relativo alla cooperazione per la definizione dei piani attuativi programmatici dell'Asl e l'esame del bilancio pluriennale di previsione e di esercizio che permette poi una regolarità gestionale della medesima azienda sanitaria. Non possiamo più aspettare. Del Gaudio deve convocare tutti i sindaci della provincia senza indugiare ancora perché noi sindaci dobbiamo partecipare attivamente al processo della sanità sul nostro territorio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comitato di rappresentanza Asl Ce, Sagliocco attacca il sindaco di Caserta Pio Del Gaudio

CasertaNews è in caricamento