Politica

Taglio del nastro alla nuova sezione del Popolo della Liberta'

Cellole - Taglio del nastro ieri sera alla nuova sezione del Popolo dellaLibertá sita in corso Freda presso gli ex locali della farmacia. Ad aprire ilavori di inaugurazione é stato il vicesindaco, Antonio Lepore, che nelringraziare i presenti ha...

062153_PdL

Taglio del nastro ieri sera alla nuova sezione del Popolo dellaLibertá sita in corso Freda presso gli ex locali della farmacia. Ad aprire ilavori di inaugurazione é stato il vicesindaco, Antonio Lepore, che nelringraziare i presenti ha spiegato i motivi della scelta del monocolore daparte della maggioranza amministrativa. "Oggi si compie un progetto iniziatodue anni fa con la lista Uniti per Unire e mai nessuna denominazione fu piùappropriata visto che la scelta del monocolore ci rende ancora piú uniti diprima. Voglio precisare che questa sezione sará aperta a chiunque intendeportare idee e progetti, ma i locali saranno solo questi, le sacristie non cisono mai piaciute. La scelta del coordinatore arriverá dopo una elezione doveognuno potrá scegliere", ha concluso Lepore. La parola é passata poi al sindacoAldo Izzo che ha sottolineato i motivi della sua scelta. "Da piú di vent'annifaccio politica e tutti sanno che vengo da un'estrazione diversa. Ma la sceltadi aderire al Popolo della Libertá, nonostante non ne condivida molti aspetti,é scaturita dal senso di responsabilitá nei confronti dei cittadini di Cellole.L'unitá di un'amministrazione non può far altro che apportare benefici ad unacomunitá". Ed il plauso per la scelta dell'amministrazione é arrivata anche daparte del sindaco di Mondragone, Giovanni Schiappa, e di quello di Francolise,Nicola Lanna presenti al l'inaugurazione con Giancarlo Della Cioppa e AngeloPolverino. Quest'ultimo si é complimentato con Lepore per il risultato che ériuscito ad ottenere nella sua cittá. "Questo é il compito che dovrebbesvolgere un componente dell'esecutivo provinciale del partito. Faccio i mieicomplimenti anche al sindaco Izzo che ha dimostrato un forte senso diresponsabilitá e spero che Cellole possa essere presa da esempio per gran partedei Comuni della provincia di Caserta".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taglio del nastro alla nuova sezione del Popolo della Liberta'

CasertaNews è in caricamento