Politica

Brigata Garibaldi, due giorni di eventi a Caserta per il rientro dei Bersaglieri dall'Afghanistan

Caserta - "Il rapporto di Caserta con la Brigata Garibaldi è ultradecennale e si rafforza sempre di più. Sarà bello che, nei prossimi due giorni, siano bambini e soldati a suggellare ancora una volta questa intesa, con l'auspicabile partecipazione...

062613_delgaudio_esercito

"Il rapporto di Caserta con la Brigata Garibaldi è ultradecennale e si rafforza sempre di più. Sarà bello che, nei prossimi due giorni, siano bambini e soldati a suggellare ancora una volta questa intesa, con l'auspicabile partecipazione di tutti i casertani, nel segno di valori, come l'appartenenza e l'identità nazionale, che sono alla base del nostro vivere civile. Le manifestazioni dei prossimi giorni devono diventare anche la testimonianza dell'affetto di tutta la città nei confronti di militari che sono stati protagonisti di significative azioni di pace in luoghi da anni attraversati da guerra e violenze".Lo ha detto il sindaco Pio Del Gaudio nel corso di una conferenza stampa in Comune con il generale Luigi Chiapperini, comandante della Brigata Bersaglieri Garibaldi, da qualche giorno rientrata a Caserta dall'Afghanistan.
"Sono particolarmente soddisfatto - ha aggiunto il sindaco, salutando le rappresentanti di Unicef, Margherita Dini Ciacci, presidente campana e vice presidente nazionale e Emilia Narciso, presidente provinciale - del fatto che questo bellissimo rapporto abbia un terzo protagonista nell'Unicef, che apre la strada per far diventare Caserta Città Amica delle Bambine e dei Bambini. E' a partire da loro e dalla loro formazione che, anche nella nostra città, può essere tenuta alta la battaglia per l'affermazione della legalità e per il rispetto delle regole".

Giovedì 27 settembre, in piazza Carlo III, nella cornice della Reggia Vanvitelliana, a partire dalle ore 20.30, un concerto della Fanfara della Brigata Garibaldi e del musicista casertano Franco Mantovanelli, caratterizzato anche da un insolita esibizione congiunta in alcuni brani musicali, sarà finalizzato alla raccolta di fondi per l'Unicef e contrassegnato da un nuovo incontro del generale Chiapperini con il sindaco Pio Del Gaudio.
Venerdì 28 settembre, alle ore 9.30, alla presenza del sindaco, aluni e studenti delle scuole casertane faranno da cornice alla cerimonia dell'alzabandiera in piazza IV Novembre. Di seguito, dopo l'apposizione di una corona alla memoria dei Caduti presso il Moinumento della piazza da parte del generale Chiapperini e il corteo sul corso Trieste, la manifestazione ufficiale per il rientro della Brigata Garibaldi a Caserta, in piazza Carlo III, con la presenza del sottosegretario alla Difesa, Gianluigi Magri, e il capo di Stato Maggiore dell'Esercito italiano, generale Claudio Graziano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brigata Garibaldi, due giorni di eventi a Caserta per il rientro dei Bersaglieri dall'Afghanistan

CasertaNews è in caricamento